/ Datameteo

Datameteo | 29 aprile 2024, 10:14

Dopo una breve pausa, da mercoledì in arrivo una nuova fase di intenso maltempo

Rialzo delle temperature oggi e domani. Dal 1° maggio neve in quota e piogge al di sotto del 1800 metri, con possibile aumento delle portate dei fiumi

Dopo una breve pausa, da mercoledì in arrivo una nuova fase di intenso maltempo

La presenza di un'area depressionaria sulla Spagna mantiene correnti umide e instabili meridionali sulle nostre regioni. Dopo una pausa tra oggi e domani, condita comunque da qualche piogga irregolare, mercoledì arriverà una nuova fase di maltempo intenso con piogge questa volta fino ai 1800/2000 m, causa concomitante aumento delle temperature.

Al Nord Ovest quindi avremo questa situazione:

Oggi lunedì 29 e domani martedì 30 aprile.

Cielo molto nuvoloso o coperto sui settori alpini, pianure occidentali e ponente ligure, con deboli piogge irregolari a quote anche oltre i 1800 m. Nuvolosità più irregolare sui settori orientali e levante ligure, con meno probabilità di pioggia e qualche sprazzo di sole, ma possibilità di temporali isolati sia oggi che domani sulle alture appenniniche al confine con Lombardia ed Emilia-Romagna, in spostamento verso nordovest. Temperature in rialzo, con massime fino 20/23 °C sui settori più orientali. Minime pure in rialzo e comprese tra 10 e 15°C. Venti assenti o deboli variabili su pianure, localmente moderati settentrionali su Liguria centro-occidentale oggi, in calo domani. Raffiche di scirocco sulle creste alpine di confine.

Mercoledì 1 maggio. Nuova perturbazione in arrivo da ovest, con piogge forti e diffuse anche se piuttosto irregolari un po' ovunque sul Nord-Ovest per buona parte della giornata. Gli accumuli maggiori si avranno sui settori alpini occidentali e settentrionali, nonchè Liguria occidentale.

Quota neve piuttosto alta e ancora oltre i 1800/2000m, ciò potrà causare bruschi ma temporanei aumenti di portata dei fiumi, per piogge e neve in fusione al di sotto di queste quote. Temperature in quota piuttosto alte, mentre in pianura le massime a causa delle precipitazioni torneranno ad abbassarsi su valori tra 13 e 18°C. Minime anche in calo e generalmente tra 11 e 14 °C. Venti deboli o localmente moderati ma piuttosto variabili di direzione.

Tendenza successiva. Resteremo ancora sotto l'influsso di correnti occidentali atlantiche instabili, anche se non si vedono perturbazioni durature, ma passaggi perturbati piuttosto rapidi, da valutare in dettaglio nei prossimi aggiornamenti.

Temperature in leggero calo giovedì ma poi si manterranno sugli stessi livelli per tutta la seconda parte della settimana.

Cuneo http://www.datameteo.com/meteo/meteo_Cuneo 

Datameteo

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A GIUGNO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di LaVoceDiAlba.it su WhatsApp ISCRIVITI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium