/ Attualità

Attualità | 22 maggio 2023, 15:54

A Cortemilia si inaugura la nuova area sportiva: padel e beach volley protagonisti

«L’investimento di 100 mila Euro da parte della Fondazione CRC, legato al trentennale dei progetti per la comunità ci permette di aumentare i servizi sportivi in paese per tutte le fasce di età, partendo da bambini e ragazzi» dichiara il sindaco Roberto Bodrito

Il paese di Cortemilia, dove lo sport è importante

Il paese di Cortemilia, dove lo sport è importante

“30 anni di progetti per la comunità”: un traguardo importante per la Fondazione CRC che ha aiutato anche il paese di Cortemilia con un importo di 100 mila Euro per il completamento di un’opera pubblica dedicata allo sport, traguardo che verrà festeggiato venerdì 26 maggio alle ore 18.30, serata in cui verrà inaugurata la nuova Area Sportiva, con i campi da padel e beach volley, presso il Centro Polivalente di corso Luigi Einaudi.

I nuovi servizi arricchiscono ulteriormente l’offerta delle attività sportive che il Comune rivolge a tutti, e in particolare ai giovani appassionati di sport, compiendo un’azione di grande valore sociale. In particolare saranno presentati i nuovi campi da Padel e da Beach volley, oltre che un’area dedicata al roller: nuove discipline e nuove opportunità anche per la stagione estiva oramai alle porte.

«L’investimento di 100 mila Euro da parte della Fondazione CRC, legato al trentennale dei progetti per la comunità - dichiara il sindaco Roberto Bodrito - ci permette di aumentare i servizi sportivi in paese per tutte le fasce di età, partendo da bambini e ragazzi.

Nei Comuni come i nostri queste sono aree di aggregazione fondamentali, penso ad esempio ad accordi con le scuole o con le associazioni per rendere lo sport parte della vita quotidiana di tutti. Un complemento di un’area che ora presenta la palestra coperta, il tennis, il padel, il  beach volley. Un’area polifunzionale per diverse discipline.

Dal 1 giugno, se tutto andrà bene, ci sarà anche un gestore, una figura che permetterà una gestione professionale e anche di vigilanza su un’area che così potrà essere sfruttata in base alle sue effettive potenzialità. Verranno anche attivati corsi in base agli interessi sulle diverse discipline sportive. A nome dell’amministrazione ringrazio la Fondazione CRC per l’importante aiuto, e invito la popolazione ad essere presente all’inaugurazione il 26 maggio».

Livio Oggero

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A LUGLIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium