/ Attualità

Attualità | 30 maggio 2023, 07:00

Roreto di Cherasco: aggiudicati i lavori per il nuovo asilo nido comunale

L'opera pubblica dovrà iniziare entro fine anno per vincoli Pnrr. Importo complessivo 1 milione e 348 mila Euro, di cui 200 mila Euro per rincaro prezzi che si stanno coprendo grazie alle aziende private

Il nuovo asilo nido sorgerà nel plesso scolastico di Roreto di Cherasco

Il nuovo asilo nido sorgerà nel plesso scolastico di Roreto di Cherasco

BKMM di Beshay Atef: questo è il nome della ditta che è aggiudicata i lavori per la costruzione del nuovo, e primo, asilo comunale che andrà a migliorare ulteriormente il plesso scolastico di Cherasco, sito a Roreto di Cherasco, dove sono già presenti la scuola dell’infanzia, la scuola primaria e la scuola secondaria di primo grado.

Il mese di giugno sarà importante, a partire dall’incontro tra la ditta appaltatrice torinese e il sindaco Carlo Davico per un’opera, presentata nel mese di aprile, dai progettisti Marco Martini e Guido Cremaschi dello studio di architettura “Cremaschi associati” di Cuneoche hanno spiegato i vincoli del Pnrr e la versatilità della struttura che arricchirà il polo scolastico di Roreto.Il nuovo edificio, a un piano, sorgerà su 450 metri quadri in via Gandolfino da Roreto, vicino a Media, Elementare e Materna, bocciofila e centro anziani, e potrà accogliere fino a 30 bimbi di età compresa tra 0 e 3 anni. Sul tetto sarà installato un impianto fotovoltaico da 26 kilowatt, maggiore delle necessità dell’edificio: per questo si sta ragionando di costituire una comunità energetica.

In base alle indicazioni i lavori dovrebbero iniziare in autunno per un valore di 1 milione e 148 mila Euro da fondi Pnrr, ai quali bisogna aggiungerne altri 200 mila Euro circa per il rincaro prezzi. Soldi che si stanno raccogliendo dalle aziende private, incontrate dall’amministrazione comunale, e propense ad aiutare il paese in questa opera pubblica sociale molto importante per la comunità ed il suo futuro.

«Con un ribasso del 5% il lavoro è stato affidato alla ditta torinese BKMM di Beshay Atef che incontrerò ad inizio giugno per fare il crono programma di un’opera che, per non perdere i fondi Pnrr, dovrà iniziare entro la fine dell’anno.

Si tratta di una struttura pubblica dal valore sociale importante perché il nuovo asilo pubblico completa il plesso scolastico di Roreto di Cherasco, e sarà una struttura a disposizione dei cheraschesi.

Stiamo anche arrivando al traguardo del “crowndfunding” fatto con le aziende che si stanno dimostrando molto attente, e che ringrazio già da ora in generale per il loro fondamentale supporto nel coprire i circa 200 mila Euro richiesti in più per il caro prezzi materie prime per la realizzazione dell’opera» le parole del sindaco Carlo Davico.

Livio Oggero

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A GIUGNO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di LaVoceDiAlba.it su WhatsApp ISCRIVITI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium