ELEZIONI REGIONALI
 / Attualità

Attualità | 13 aprile 2024, 13:59

La Comunità Laudato Si di Alba dona un libro agli studenti dell'Istituto Piera Cillario Ferrero

L'iniziativa si svolgerà venerdì 19 aprile in via Cesare Balbo 8. Il volume sarà "L'Intelligenza del Suolo" di Paolo Pileri. "Si impegnano in prartiche eco-sostenibili"

Gli studenti del Cillario Ferrero impegnati nella coltura idroponica

Gli studenti del Cillario Ferrero impegnati nella coltura idroponica

La Comunità Laudato Sì di Alba è lieta di annunciare il dono, il prossimo venerdì 19 aprile, alle ore 10, del libro "L'Intelligenza del Suolo"di Paolo Pileri agli studenti dell'Istituto Piera Cillario Ferrero, indirizzo G.A.R.A, presso la sede in via Cesare Balbo 8.

Questo gesto simbolico rappresenta l'impegno nel promuovere una visione olistica della cura della casa comune, in linea con l'enciclica papale "Laudato Si'" sulla salvaguardia dell'ambiente e dei suoi abitanti.

Il libro di Paolo Pileri, "L'Intelligenza del Suolo", è offerto agli studenti dell'Istituto Piera Cillario Ferrero in riconoscimento dei loro progetti innovativi e sostenibili, sia di fitorimediazione che con le colture idroponiche. Questi progetti incarnano i valori e gli obiettivi della Comunità Laudato Sì, che si impegna a promuovere pratiche eco-sostenibili e a sensibilizzare sulla necessità di preservare l'ecosistema e la biodiversità.

L'Istituto Piera Cillario Ferrero accoglie con entusiasmo il libro offerto dalla Comunità Laudato Sì, poiché la scuola e i suoi abitanti condividono un profondo impegno verso la salvaguardia dell'ambiente, la preservazione della biodiversità e la riduzione dell'impatto dell'uomo sull'inquinamento urbano. Questo gesto riflette la collaborazione tra la comunità locale e le istituzioni educative per promuovere la consapevolezza ambientale e l'adozione di pratiche sostenibili.

Le Comunità Laudato Sì si sono diffuse in Italia e nel mondo, ispirate dall'enciclica papale promulgata il 24 maggio 2015, che sottolinea l'importanza dell'ecologia integrale nella tutela del creato e di tutti gli esseri viventi, compreso l'essere umano. 

Grazie all'iniziativa del vescovo di Rieti, monsignor Pompili, e di Carlo Petrini di Slow Food a partire dal 2018, la Comunità Laudato Sì di Alba è nata con il sostegno della Gazzetta d'Alba e del contributo volontario di numerosi cittadini senza distinzione di appartenenza.

comunicato stampa

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A MAGGIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di LaVoceDiAlba.it su WhatsApp ISCRIVITI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium