/ Attualità

Attualità | 26 marzo 2024, 19:41

Una "food bag" per combattere lo spreco nella mensa di Neive

È l’idea pensata dal Comune dopo le segnalazioni degli studenti dell’istituto comprensivo Beppe Fenoglio: verrà consegnata il 17 aprile

Una "food bag" per combattere lo spreco nella mensa di Neive

Due istitituti neivesi si accorgono di alcune problematiche alimentari, cercano soluzioni e si scambiano esperienze. L'istituto comprensivo Beppe Fenoglio e la scuola di Arte Bianca di Neive, particolarmente sensibili alla tematica dello spreco alimentare, hanno dato il via ad alcuni progetti per sensibilizzare sul tema, ma anche e soprattutto per trovare delle soluzioni partecipate.

Sono stata molto colpita dell’approccio degli studenti delle scuole medie che ci hanno segnalato lo spreco che avveniva nella mensa, di pane e frutta, soprattutto. È nata così l’idea di una food bag, un astuccio lavabile, uguale per tutti, che permettesse di custodire il cibo avanzato. Una questione etica, ma anche economica. La food bag verrà consegnata il 17 aprile agli studenti che frequentano la mensa scolastica”, spiega il sindaco di Neive Annalisa Ghella.

Durante un incontro molto partecipato i due istituti neivesi hanno condiviso le relative esperienze. L’Arte Bianca ha parlato della famosa “cheesecake antispreco”, divenuta famosa grazie al servizio di Striscia la Notizia e fatta, partendo dal pane raffermo e dalle bucce di mele e pere.

d.v.

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A GIUGNO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di LaVoceDiAlba.it su WhatsApp ISCRIVITI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium