/ Attualità

Attualità | 05 giugno 2023, 18:31

Narzole piange Marco Ciravegna, deceduto a una settimana dall'incidente in moto

L'uomo, classe 1972, era stato portato all'ospedale di Cuneo dopo il sinistro successo a Cherasco. Cordoglio da parte della comunità ad una famiglia conosciuta e apprezzata. Si attendono le date per il funerale.

Narzole piange Marco Ciravegna, deceduto a una settimana dall'incidente in moto

Una settimana di agonia, ed il cuore di Marco Ciravegna, classe 1972, ha smesso di battere. L’uomo, ricoverato all’ospedale di Cuneo in seguito ad un grave incidente stradale in sella alla sua moto avvenuto domenica 28 maggio, è stato elitrasportato al nosocomio dove, nonostante le cure, è deceduto nella notte tra sabato e domenica.
Una disgrazia che ha colpito profondamente la comunità di Narzole, dove l’uomo aveva l’attività di fabbro, ed era conosciuto per la sua riservatezza e correttezza umana e professionale. Abitava a Bene Vagienna, lascia il fratello Daniele e i genitori Mario e Marisa. Si sta attendendo il nulla osta da parte del medico legale per procedere con i funerali.

Oltre al ricordo di Federico Gregorio, ex sindaco, che saluta il suo amico in un post sulla sua pagina Facebook (“Ciao Gas, anche tu te ne sei andato troppo presto, in punta di piedi come hai vissuto. Saprai sicuramente mettere a disposizione dei prestigiosi cancelli di San Pietro la tua nobile arte artigiana di mastro ferraio. Buon viaggio, ragazzo. Arrivederci un dì”) arrivano le condoglianze del sindaco di Narzole: «Marco era una persona conosciuta e ben voluta - ha dichiarato Paola Sguazzini – ed era anche il nostro fabbro di famiglia. Le sue opere artigiane hanno caratterizzato molte abitazioni di Narzole, e testimonieranno il suo ricordo. Ci dispiace per la famiglia, molto conosciuta. Stiamo vivendo una disgrazia che ha colpito la nostra comunità in modo profondo. A nome dell’amministrazione comunale ci stringiamo intorno alla famiglia con affetto».

Livio Oggero

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A LUGLIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di LaVoceDiAlba.it su WhatsApp ISCRIVITI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium