ELEZIONI REGIONALI
 / Attualità

Attualità | 28 febbraio 2023, 16:34

L’opposizione interroga e i conti di Egea tornano in Consiglio comunale ad Alba

Nell’assemblea convocata per oggi la richiesta di chiarimenti dell’opposizione in merito alla situazione economica della multiservizi

L'head quartier dell'Egea ad Alba

L'head quartier dell'Egea ad Alba

A distanza di quasi un anno si torna a parlare della situazione economica della partecipata Egea in Consiglio comunale ad Alba. Il tema è quello sollevato in un’interrogazione che ha come primo firmatario il consigliere Gigi Garassino, sottoscritta dai diversi gruppi che compongono la minoranza di Uniti per Alba.

«Su organi di informazione nazionale - si legge nell’interrogazione –, sono state pubblicate notizie relative a presunte difficoltà del gruppo Egea, con particolare riferimento a una crisi di liquidità dovute all’andamento del mercato dell’energia. Vengono descritti interventi di gruppi bancari per dare soluzione a questa situazione e al tempo stesso vengono anche ipotizzati cambiamenti dell’assetto societario del gruppo mediante aumento di capitale e ingresso di nuovi soci. Questo Consiglio, specie nell’ultimo anno, ha seguito con attenzione le vicende del gruppo Egea, anche mediante audizione in III Commissione di rappresentanti del gruppo, al fine di monitorare la situazione di una delle principali società partecipate del Comune. Si ritiene che sia indispensabile tutelare la partecipazione del Comune di Alba all’interno del gruppo Egea, evitando di compromettere le peculiarità del gruppo medesimo, anche in considerazione del ruolo ricoperto da Egea come soggetto industriale fondamentale per il nostro territorio. Sia inoltre necessario far si che vengano salvaguardati i livelli occupazionali del gruppo, evitando di far gravare sui lavoratori qualsiasi conseguenza di eventuali riorganizzazioni societarie».

Le richieste di aggiornamenti sono rivolte al sindaco Carlo Bo in questo modo: «Chiediamo al sindaco quali siano le informazioni in possesso dell’Amministrazione in merito a quanto esposto in premessa, e quali siano le sue valutazioni al riguardo. Inoltre si vuole sapere quali iniziative intende assumere l’Amministrazione, anche in coordinamento con gli altri soci pubblici, al fine di preservare le peculiarità del gruppo Egea e il ruolo dei soci pubblici».

Livio Oggero

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A MAGGIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di LaVoceDiAlba.it su WhatsApp ISCRIVITI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium