/ Attualità

Attualità | 16 settembre 2022, 18:10

Gruppo Alpini Alta Langa: tutto pronto per il 3° raduno che si svolgerà a San Benedetto Belbo

Sabato 17 e domenica 18 settembre nel paese caro a Beppe Fenoglio festeggiamenti tra buon cibo, musica e gemellaggio con la delegazione di Bardonecchia

Gruppo Alpini Alta Langa: tutto pronto per il 3° raduno che si svolgerà a San Benedetto Belbo

A San Benedetto Belbo un weekend che sa di storia. Sabato 17 e domenica 18 settembre è in programma il 3° Raduno alpini del Gruppo Alta Langa, costituitosi il 12 agosto del 2018 a Feisoglio per volontà di alcuni alpini dei diversi paesi dell’Alta Langa. Un’idea che è piaciuta da subito, e che ha permesso di organizzare già due raduni: battesimo nel 2018 a Feisoglio, ed un secondo momento nel 2019 a Niella Belbo. Solo la pandemia ha frenato la terza edizione, che ora viene proposta nel paese caro a Beppe Fenoglio, in un anno già ricco di festeggiamenti per il centenario dalla nascita del grande scrittore che tanto amava questo luogo, simboleggiato dalla Censa di Placido, ora visitabile grazie ad un percorso multimediale ed esperienziale da non perdere.

Il raduno si inserisce nella “Festa d’autunno” che prevede anche il raduno delle Confraternite, organizzato da quella della nocciola gentile di Cortemilia, presso la Censa di Placido alle ore 10.

«Accogliamo con gioia gli alpini - dichiara il capogruppo Simone Gallo  - che faranno vivere due giorni di allegria, amicizia e ricordi al nostro paese. Per noi alpini ripartire significa molto: il gruppo è composto da uomini e donne per quanto riguarda i simpatizzanti più o meno giovani, che animati dallo spirito che da sempre contraddistingue questo corpo militare, si accingono a festeggiare la loro ricorrenza.
L’idea di creare il Gruppo Alta Langa era stata apprezzata da chi aveva vissuto lo scoglimento per limiti demografici dei precedenti gruppi presenti nei rispettivi Comuni di Bosia, Cravanzana, Feisoglio, Niella Belbo e San Benedetto Belbo».


E sarà una due giorni interessante: «Arriveranno in paese - continua il capogruppo – oltre ai membri del sodalizio ospitante, vari alpini e simpatizzanti delle realtà circostanti. Tra tutti una delegazione del gruppo di Bardonecchia con cui avverrà il gemelaggio domenica 18 settembre. Sabato 17 settembre, in programma alle ore 20 la cena presso il salone polifunzionale in piazza Emilio Canonica, a base di polenta e salsiccia, con la serata che proseguirà con la musica liscia di “Alex e la band”.

La domenica inizierà con l’ammassamento e la colazione offerta dal Gruppo Alpini alle ore 9 in piazza XX Settembre, per poi dare inizio alla sfilata con la banda musicale alpina di Corneliano d’Alba nelle vie del paese alle ore 10.
Dopo il ritorno in piazza in seguito alle allocuzioni, don Thomas celebrerà la Santa Messa delle ore 11 presso la parrocchiale "Madonna della Neve". Al termine pranzo aperto a tutti nel salone polifunzionale (25 Euro a persona) alle ore 12.30.

Sarà un appuntamento della memoria che darà importanza al gruppo Alta Langa ma ma anche allo storico Gruppo di San Benedetto Belbo che, in seguito al rinnovato entusiasmo dovuto anche all'organizzazione di questo raduno, riprenderà vita grazie alla volontà dell'ex e nuovo capogruppo Claudio Bertola. Il Gruppo, sotto la sezione di Ceva, era stato sciolto nel 2014».

Così l'impegnativa estate del gruppo alpini Alta Langa si conclude con il raduno, dopo aver preso parte integrante all'ospitalità dedicata alle fanfare dei Bersaglieri diretti al Raduno nazionale ANB a Cuneo, in seguito sfociata nel ricambio della visita, presso i comuni toscani di Montopoli (PI) e Cinigiano (GR). Il gruppo ha partecipato a varie altre manifestazioni ed attività succedutesi nel corso dell'estate, fra cui la festa di corpo del 3° RGT Alpini, il cambio di C.te del 32 RGT Genio Guastatori, il pellegrinaggio al Santuario di Sant'Anna e a quello di Rocca La Meja, il celebre raduno di Paspardo e tanto altro ancora, rendendosi infine utile, tramite i propri mezzi, alla logistica relativa ai campi scuola, organizzati in valle Stura, dall'unità pastorale Alta Langa.

Livio Oggero

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium