/ Attualità

Attualità | 14 maggio 2022, 11:22

L’azienda preferita da chi cerca lavoro? E’ sempre l’albese Ferrero

La multinazionale della Nutella primeggia nei risultati emersi dalle 6mila interviste del sondaggio Ranstad Employer Brand distinguendosi per sicurezza sul posto di lavoro, atmosfera ed equilibrio tra ore di lavoro e vita privata

La sede di Alba della Ferrero, la multinazionale della Nutella, e non solo

La sede di Alba della Ferrero, la multinazionale della Nutella, e non solo

Atmosfera al lavoro, equilibrio tra vita privata e professionale, retribuzione: questi sono stati i tre parametri sul quali si basa la classifica che premia i migliori datori di lavori, stilata dalla Randstad, realtà leader a livello mondiale nei servizi per le risorse umane.

La graduatoria, intitolata “Employer Brand” vede al primo posto l'industria dolciaria Ferrero di Alba, seguita da Thales Alenia Space e da Automobili Lamborghini.

La classifica è nata da un sondaggio in 31 nazioni, ed ha coinvolto 5.944 aziende selezionate da Randstad, per circa 163 mila interviste, di cui 6.590 in Italia. Le persone del Bel Paese coinvolte hanno un’età compresa tra i 18 e 64 anni, e sono formati da studenti, lavoratori e disoccupati, che hanno scelto tra 150 possibili datori di lavoro.

La Ferrero è stata preferita per sicurezza sul posto di lavoro, per l’atmosfera e per l’equilibrio tra ore lavoro/vita privata.

Altri aspetti interessanti che emergono dall’analisi della Randstad sono la propensione dei giovani sotto i 34 anni, e con alta istruzione, a cambiare azienda (11% nel 2021 e 25% in prospettiva nel 2022), e il valore che viene dato alla formazione pre e durante il lavoro, con preferenza per le aziende che creano percorsi di crescita all’interno dell’ambito lavorativo. Un aspetto che, se implementato, permetterebbe una minor migrazioni tra aziende ed una conseguente maggiore fidelizzazione.

Livio Oggero

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium