/ Economia

Economia | 21 giugno 2024, 14:27

Ferrero premia 1.000 dipendenti con 25, 30, 35 e 40 anni di servizio

Edizione numero 52 cui si accompagna la consegna delle borse di studio che la Fondazione assegna a figli dei dipendenti e degli Anziani pensionati

Una passata edizione della premiazione degli anziani (foto Murialdo - Muratore)

Una passata edizione della premiazione degli anziani (foto Murialdo - Muratore)

Il Gruppo Ferrero celebrerà, venerdì 28 giugno, una delle tradizioni più storiche e radicate della vita professionale dei propri dipendenti. Un’occasione per ricordare un sistema di valori profondi in cui la famiglia industriale albese crede e in cui tutto il Gruppo si riconosce. Un modo per festeggiare la fedeltà dei dipendenti Ferrero che da 25, 30, 35 e 40 anni fanno parte di una grande famiglia allargata.

Quella del 2024 sarà la 52ª edizione della Premiazione Anziani e vedrà celebrare nel mondo 230 dipendenti con 25 anni di servizio, 441 con 30 anni, 313 con 35 anni e 76 con 40 anni.

Nell’auditorium della Fondazione verranno premiati i dipendenti delle società italiane del Gruppo Ferrero. Al termine della premiazione, saranno conferite le borse di studio che la Fondazione Ferrero assegna ai figli dei dipendenti e degli Anziani pensionati.

Redazione

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A LUGLIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di LaVoceDiAlba.it su WhatsApp ISCRIVITI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium