/ Eventi

Eventi | 23 maggio 2024, 18:31

Città in note, domani a Cuneo “Effetto Not(t)e” con il duo internazionale Nataša Mirković e Michel Godard

Continua la quarta edizione della rassegna con un secondo appuntamento nel Complesso Monumentale di San Francesco

In foto Nataša Mirković e Michel Godard

In foto Nataša Mirković e Michel Godard

Dopo l’esibizione di Nada al Teatro Toselli e il suggestivo concerto notturno di Edmondo Romano in San Francesco di giovedì 23 maggio, continua la quarta edizione della rassegna "Città in note. La musica dei luoghi" che, fino al 27 maggio, animerà Cuneo con oltre 30 appuntamenti musicali.

Domani, venerdì 24 maggio, alle 17.30, nel cortile dell’ex Asilo Bono, in un piccolo spazio con alberi secolari nel cuore del centro storico di Cuneo, si esibirà l’Orchestra Scuola APM di Saluzzo con il quintetto di fiati "Obiettivo Orchestra" in un repertorio classico. In caso di maltempo il concerto si terrà presso Sala San Giovanni (via Roma 4). Prima e dopo lo spettacolo sarà possibile visitare liberamente il cortile e la redazione del giornale locale La Guida nell’ambito del progetto "Note di Verde" in collaborazione con Società Orticola del Piemonte – Festival del Verde.

Alle 19, presso il Complesso Monumentale di San Francesco, l’Orchestra dei Giovani dell’Academia Montis Regalis e del Coro delle Voci Bianche del Sistema Scuole AMR si esibirà in "Sacro e profano nella Salisburgo del classicismo musicale". Il programma è dedicato alle immortali note di W.A. Mozart e M. Haydn per soli, coro e orchestra e si concluderà con la Missa sub titulo Sancti Leopoldi di Michael Haydn per soli, coro femminile e orchestra. A dirigere i giovani talenti dell’Academia Montis Regalis sarà il Maestro Luigi Pagliarini, direttore musicale del Teatro Guardassoni di Bologna e direttore dell’Ensemble Adorno di Reggio Emilia, del Coro Estense di Montecchio Emilia e del Coro di Reggio Children.

Alle 21.30, sempre presso il Complesso Monumentale di San Francesco, Nataša Mirković, voce e percussioni e Michel Godard, serpentone e basso elettrico, uniscono la musica italiana del XVI e XVII secolo con la musica tradizionale della Bosnia, della Macedonia, del Kosovo e della Croazia, dialogando con le loro improvvisazioni e composizioni originali. Un gioco tra antico e moderno capace di incantare l’ascoltatore.
Tutti gli appuntamenti sono a ingresso libero fino a esaurimento posti. Prenotazione consigliata su fondazioneartea.org. "Città in note. La musica nei luoghi" è ideata e promossa da Fondazione Artea con il Comune di Cuneo sotto la direzione artistica di Claudio Carboni coadiuvato da Carlo Maver.

Sempre domani, venerdì 24 maggio, entra nel vivo “Note di Verde”, il progetto di Orticola Piemonte, Fondazione Artea e Comune di Cuneo nato come spin off del Festival del Verde in territorio cuneese: un itinerario in 15 tappe dedicato alla scoperta di parchi e giardini, pubblici e privati, della Città di Cuneo in occasione della rassegna “Città in note. La musica dei luoghi”. I visitatori potranno ritirare, presso l’apposito infopoint in via Roma, il kit comprendente una mappa cartacea dei luoghi, un braccialetto per l’accesso ai giardini e un codice per un’audioguida. A seguito del ritiro, i visitatori potranno accedere agli spazi che rientrano all’interno del circuito seguendo la mappa, che conterrà anche una breve descrizione dei giardini e spazi pubblici selezionati e un Qr Code da cui sarà possibile accedere all’audioguida.Saranno visitabili i seguenti spazi: Giardino Dino Fresia, Parco della Resistenza, Parco Fluviale Gesso Stura, f’Orma, Orto didattico e Bosco di Camilla, Parco Parri, Piazza Ex Foro Boario, Cortile della Biblioteca Civica, Giardino della Prefettura, Cortile dell’Ex Asilo Bono, Parco Amilcare Merlo di Casa Betania, Villa Parea, Villa Bersezio, Villa Kimera.Le visite saranno svolte in autonomia dai partecipanti all’iniziativa, con il supporto del kit.
L’infopoint sarà aperto: venerdì 24 maggio dalle 16 alle 19, sabato 25 maggio dalle 10 alle 13 e dalle 14 alle 19 e domenica 26 maggio dalle 10 alle 13 e dalle 14 alle 17.
Per maggiori informazioni visitare il sito https://mappa.festivalverde.it/note-di-verde/

c.s.

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A LUGLIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di LaVoceDiAlba.it su WhatsApp ISCRIVITI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium