ELEZIONI REGIONALI
 / Attualità

Attualità | 28 marzo 2024, 09:07

A Montelupo Albese l'incontro del Rotary sulle energie rinnovabili

A ospitare l'incontro martedì 26 marzo il ristorante Ca' del Lupo. Ospite Massimo Marengo, presidente Confapi Cuneo

Paolo Fortuna e Massimo Marengo

Paolo Fortuna e Massimo Marengo

Martedì 26 marzo, presso il ristorante Ca’ del Lupo di Montelupo Albese, il Rotary Club di Alba ha tenuto un incontro sul tema delle energie rinnovabili, con relatore il socio Massimo Marengo, CEO del Gruppo Marengo e attuale Presidente di Confapi Cuneo. Si tratta del quarto incontro dell’anno del ciclo “Azione Professionale”, dedicato alle attività professionali dei soci.

La conferenza, dal titolo “Energie rinnovabili, mito o realtà?”, è iniziata analizzando i dati attuali sulla diffusione delle energie rinnovabili nel mondo e, in particolare, in Italia, partendo però dall’importante assunto che si sta andando a considerare solo la produzione di energia elettrica, quindi poco più del 20% dei consumi totali. Quello che appare evidente è una crescita costante del loro utilizzo, in particolare per quanto riguarda il fotovoltaico, con elementi che si mantengono stabili, quali l’idroelettrico. Tuttavia, tale crescita appare molto lenta e ancora piuttosto lontana da quelli che sono gli obiettivi europei, che sembrano essere irrealistici ad oggi o comunque legati a un cambio di paradigma di consumo e/o tecnologico. Ad oggi è impossibile pensare a un abbandono delle fonti fossili (petrolio e gas), che rimangono per produrre l’energia di base, ma si cerca comunque di continuare a fare crescere l’utilizzo delle rinnovabili per la produzione elettrica.

Non tutti i Paesi Europei utilizzano le stesse fonti: i paesi nordici, per esempio, possono avere minori risultati dal fotovoltaico, ma riescono comunque a sfruttare l’eolico e l’idroelettrico.

Massimo Marengo ha anche parlato del suo impegno come Presidente della Confapi di Cuneo e dell’importanza delle piccole e medie imprese sul territorio; l’associazione di categoria delle pmi è presente dal 1947 a livello nazionale e dal 1988 nella Granda, dove rappresenta più di 200 imprese.

Dato che la nostra provincia è così estesa e con situazioni imprenditoriali completamente diverse di area in area, l’attività risulta variegata e una sfida quotidiana tra networking, formazione e consulenza. La conferenza è stata tecnica, ciononostante partecipata e ricca di spunti interessanti.

comunicato stampa

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A MAGGIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di LaVoceDiAlba.it su WhatsApp ISCRIVITI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium