/ Scuola e corsi

Scuola e corsi | 14 marzo 2023, 12:33

A Neive Luca Mercalli incontra 100 ragazzi delle scuole medie delle Langhe

Il climatologo italiano Luca Mercalli prosegue il suo percorso di sensibilizzazione legato al progetto “Prospettive / Perspectives”.

Luca Mercalli durante uno dei suoi numerosi appuntamenti a cui ha partecipato in Provincia di Cuneo

Luca Mercalli durante uno dei suoi numerosi appuntamenti a cui ha partecipato in Provincia di Cuneo

Continuano gli appuntamenti di avvicinamento del territorio a “Prospettive” che l’Ente Turismo Langhe Monferrato Roero insieme a Villa Arson e alla Fondazione Sandretto Re Rebaudengo organizzano nell’ambito del progetto “Prospettive / Perspectives” che si realizza con il sostegno del Programma Europeo Interreg Alcotra Italia/Francia 2014-2020 per stimolare consapevolezza e responsabilità rispetto al tema del climate change attraverso l’arte.
 
Dopo gli incontri ad Alba e Santo Stefano Belbo con il cantautore Luca Morino e una trasferta a Saint Dalmas de Tende in Francia, per analizzare gli effetti che la tempesta Alex di ottobre 2020 ha avuto sulla valle e sui suoi abitanti, il climatologo italiano Luca Mercalli prosegue il suo percorso di sensibilizzazione legato al progetto “Prospettive / Perspectives”.
 
Per avvicinarsi ai giovani del territorio - con particolare accezione ai paesi di Neviglie e Roddino che tra poco più di un mese accoglieranno le opere d’arte realizzate grazie al progetto “Prospettive / Perspectives” dagli artisti Jean-Marie Appriou, Liam Gillick e Hito Steyerl - continuano gli appuntamenti volti a stimolare consapevolezza e responsabilità rispetto al tema del climate change.
Dopo gli incontri a Monforte d’Alba che hanno riunito i giovani di Barolo, La Morra e Monforte, i prossimi ad incontrare il prof. Mercalli saranno 100 studenti appartenenti a 6 classi terze e seconde delle scuole medie di Neive e Mango nell'aula magna della scuola media di Neive, Istituto comprensivo Beppe Fenoglio in via Cesare Pavese 5. La speciale lezione avverrà giovedì 23 marzo dalle ore 10.00 alle ore 12.00 proprio nella Giornata mondiale della Meteorologia.
La Giornata Meteorologica Mondiale, promossa dall'Organizzazione Meteorologica Mondiale, si celebra ogni anno il 23 marzo per commemorare la propria nascita nel 1950. La data rappresenta un’occasione preziosa per promuovere una riflessione su tematiche attuali inerenti alla meteorologia come il cambiamento climatico e le sue conseguenze sull’ambiente, sull’economia e sulla società.  Il tema proposto quest’anno dall’Organizzazione Meteorologica Mondiale è “The future of Weather, Climate and Water across Generations” ovvero “Il futuro del tempo, del clima e dell’acqua attraverso le generazioni.”
 
Dopo gli interessanti dialoghi con Luca Mercalli sarà il musicista e cantautore Luca Morino a condurre i prossimi incontri legati al progetto “Prospettive / Perspectives”. Lunedì 27 marzo alle ore 21.00 nel salone parrocchiale di Via Marconi 3 a Roddino e martedì 28 marzo alle ore 21.00 presso la sala polivalente del Comune di Neviglie in Via Umberto I 19 la conversazione vedrà protagonisti Luca Morino e il curatore della Fondazione Sandretto Re Rebaudengo Bernardo Follini per indagare su come l’arte contemporanea possa portare ad una nuova consapevolezza del cambiamento climatico divenendo strumento di dialogo ed uscendo dai luoghi tradizionali per intercettare pubblici eterogenei.
 
Per info: info@visitlmr.it 

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium