/ Attualità

Attualità | 29 gennaio 2022, 16:38

Palloncini arancioni in volo a Nucetto per l’addio a Lollo

Celebrati oggi pomeriggio in Santa Maria Maddalena i funerali di Lorenzo Gazzano, scomparso a soli 10 anni a causa del Covid

Palloncini arancioni in volo a Nucetto per l’addio a Lollo

Un silenzio profondo e doloroso quello che oggi, sabato 29 gennaio, ha avvolto la comunità di Nucetto per l’ultimo saluto a Lorenzo Gazzano, “Lollo”, scomparso a soli 10 anni a causa del covid, al Regina Margherita di Torino.

Chiediamo, in questo momento di profondo dolore, a tutti gli organi di comunicazione il massimo rispetto della privacy e l'astensione da ogni forma di strumentalizzazione di questo lutto. Genitori e fratelli sono vaccinati e per Lollo era prevista la vaccinazione nel prossimo futuro” - ha dichiarato la famiglia ieri sera, in una nota stampa.

A digli addio, nella chiesa di Santa Maria Maddalena, nel rispetto delle norme anti covid, l’intero paese dove è stato proclamato il lutto cittadino.

Il Covid come ogni virus è un vigliacco perché colpisce soprattutto i fragili” - ha detto il vescovo, monsignor Egidio Miragoli -“Negli ultimi tempi la comunità di Nucetto, come la Val Tanaro, ha affrontato diverse difficoltà, come l’alluvione nel 2020, ma la scomparsa di Lorenzo, a soli 10 anni, fa impallidire anche di fronte a questi eventi. Esprimo la mia vicinanza alla famiglia e a tutta la comunità per questo momento di profondo dolore”.

A ricordarlo con affetto il parroco, don Roberto che lo aveva accompagnato insieme ai suoi coetanei a ricevere il sacramento dell’Eucarestia: “Eri sempre sorridente, educato, partecipe alla vita della comunità. Sembra di sentire la tua voce e quella dei tuoi amici al parco dei Gurei, nelle sere estive, a esultare per un gol. Con il tuo entusiasmo conquistavi tutti, eri un bravo studente, amavi sfrecciare in bicicletta per il paese, lo sport e ultimamente ti eri appassionato al kickboxing. Mancherai a tutti noi”.

Al termine delle celebrazioni i compagni di scuola hanno liberato in cielo tanti palloncini arancioni, il colore preferito di “Lollo” e l’intero paese lo ha salutato con un grande applauso.

La scomparsa di Lollo’’ - ha detto il primo cittadino, Enzo Dho - . "lascia un vuoto incolmabile in tutti noi che lo abbiamo conosciuto”. In segno di vicinanza alla famiglia, il primo cittadino, a nome del paese, ha attivato una raccolta fondi su "GoFundME" (clicca qui). “Una testimonianza di affetto e vicinanza a tutta la famiglia in questo tragico momento".

I fondi raccolti verranno interamente devoluti a strutture pediatriche ospedaliere regionali per l’acquisto di strumenti necessari alla cura dei piccoli pazienti, ed alla scuola elementare di Nucetto come indicato dalla famiglia.

Lorenzo lascia la mamma Mara, il papà Simone e i fratelli Francesco e Riccardo.

 

Arianna Pronestì

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A GIUGNO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di LaVoceDiAlba.it su WhatsApp ISCRIVITI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium