ELEZIONI REGIONALI
 / Scuola e corsi

Scuola e corsi | 05 giugno 2021, 16:11

Alba, il liceo Classico "Govone" si apre alla città [VIDEO]

Quattro appuntamenti, nella mattinata di oggi, per celebrare la fine dell'anno scolastico: Certame Fenogliano, la chiusura della prima annualità del percorso Biomedico, borse di studio e consegna dei doppi diplomi Esabac

L'assessore albese Elisa Boschiazzo con il preside del Liceo Govone Roberto Buongarzone

L'assessore albese Elisa Boschiazzo con il preside del Liceo Govone Roberto Buongarzone

Si è chiuso con una cerimonia ricca di appuntamenti, nella mattinata di oggi - sabato 5 giugno -, l’anno scolastico 2020/2021 dei licei albesi Govone e Gallizio. Un anno difficile e faticoso, con la prospettiva di un ritorno alla normalità per studenti e docenti, per la città di Alba e per il territorio, che ha visto gli istituti superiori albesi protagonisti a partire dalle ore 9, con la premiazione del Certame Fenogliano, cui sono intervenuti il prof. Valter Boggione e Margherita Fenoglio, figlia dello scrittore del quale ci si prepara a festeggiare il centenario dalla nascita, che al Govone ha passato gli anni migliori della sua gioventù.

Alle 10, quindi, la cerimonia di chiusura della prima annualità del percorso Biomedico, inaugurato quest’anno al Liceo Classico grazie all’interessamento della Regione Piemonte, intervenuta con il presidente Alberto Cirio, ex allievo, e della ASL CN2, la quale ha prestato i suoi medici per le lezioni specialistiche tenute nella Biblioteca storica intitolata al cantore delle Langhe. Teatro di questo momento, il giardino storico del Govone, rinnovato grazie all’impegno del Comune e restituito all’uso degli studenti e degli spettatori dell’arena estiva.

A seguire, la consegna delle borse di studio agli allievi più meritevoli del Liceo Classico e del Liceo Artistico, intitolate al prof. Bergadani, al prof. Perazzo, all’avv. Frau, a Beppe Fenoglio e al general Govone.

“La grande partecipazione alla giornata di oggi arriva a conferma della centralità della scuola nella ripresa del tessuto dei rapporti sociali, culturali ed economici del territorio - ha aggiunto il preside Roberto Buongarzone -. Ringrazio anche i partner storici e quelli più recenti del nostro Istituto, Fondazione CRC e Banca d’Alba, la Fondazione Ferrero, il Centro Studi Beppe Fenoglio e la Fondazione Nuovo Ospedale Alba Bra, senza dimenticare l’Associazione ex-allievi del Liceo Classico”.

In chiusura, alle 12, la consegna dei doppi diplomi Esabac agli studenti della curvatura Internazionale dell’Anno scolastico 2019/20.

“Speriamo che questo sia l'ultimo anno scolastico in emergenza pandemica - ha affermato il sindaco della Città di Alba, Carlo Bo -. Un momento importante per il Liceo Govone, che quest'anno ha attivato questo prestigioso indirizzo Biomedico, una grande vittoria. Ci sono ben 24 ragazzi iscritti e c'è tanta soddisfazione per uno dei Licei storici del nostro paese, che ha quasi 140 anni, ricordando un altro appuntamento importante come la premiazione del certame fenogliano 2021, propedeutico a un appuntamento fondamentale per la nostra città, il centenario di Beppe Fenoglio nel 2022. Stiamo lavorando bene con il presidente Corino, Margherita Fenoglio e tutto lo staff: sarà un appuntamento strategico per la nostra città e il nostro splendido territorio”.

 

P.R.

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A MAGGIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di LaVoceDiAlba.it su WhatsApp ISCRIVITI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium