/ Economia

Economia | 23 ottobre 2020, 20:21

Cassa integrazione ai lavoratori della Stamperia di Govone: l’Inps precisa

L’Istituto di Previdenza rassicura sui tempi di pagamento dopo l’attesa per l’emanazione del decreto di autorizzazione da parte del Ministero del Lavoro

Cassa integrazione ai lavoratori della Stamperia di Govone: l’Inps precisa

Riceviamo e volentieri pubblichiamo.



Gentile direttore,
in merito all’articolo pubblicato il 21 ottobre su "La Voce di Alba" dal titolo “Stamperia di Govone: la cassa tarda ad arrivare per i lavoratori ex Miroglio”, si ritiene necessario fare alcune precisazioni nel merito.

Trattandosi di Cassa Integrazione Guadagni Straordinaria l’Istituto non può che operare sulla base di uno specifico decreto di autorizzazione del Ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali.
Per l’Azienda in oggetto tale decreto di autorizzazione è stato emanato il 21/09/2020 per il periodo 01/08/2020-31/07/2021.

In data 24/09/2020 è pervenuta all’Istituto la domanda dell’azienda, conseguente all’emanazione del Decreto, che è stata autorizzata dalla Sede Inps territorialmente competente il 14/10.

Si resta pertanto in attesa di ricevere, da parte dell’azienda, i modelli telematici coi dati indispensabili per disporre i pagamenti (da contatti odierni per le vie brevi con l’azienda abbiamo avuto rassicurazioni di un invio a strettissimo giro).

Non appena tali modelli perverranno all’Inps verranno, con immediatezza, disposti gli accrediti ai lavoratori interessati.

Giovanni Firera,
responsabile Comunicazione
Informazioni Istituzionali
e Relazioni con il Pubblico

Direzione Piemonte
Istituto Nazionale Previdenza Sociale

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium