/ Attualità

Attualità | 06 settembre 2020, 17:09

Ripristino delle corse in treno sulla "Bra-Cavallermaggiore", FdI ringrazia Gabusi: "Da sempre siamo attenti e propositivi nella gestione del trasporto pubblico"

La nota del partito, alla vigilia dell'incontro con le Amministrazioni dei due Comuni in programma domani (lunedì)

Immagine di repertorio

Immagine di repertorio

Il circolo braidese di Fratelli d’Italia ringrazia l’assessore ai Trasporti della Regione Piemonte, Marco Gabusi, per aver organizzato l’incontro che si terrà domani (lunedì) con i sindaci di Bra e Cavallermaggiore, al fine di ripristinare la linea ferroviaria tra i due Comuni, molto utile sia agli gli studenti pendolari sia per la funzione di interscambio di uno dei nodi del sistema ferroviario metropolitano.

"Da sempre - commentano i referenti FdI in una nota - i nostri rappresentanti nelle istituzioni locali sono attenti e propositivi nel promuovere e gestire il settore del trasporto pubblico.

Ricordiamo bene quando circa 15 anni fa, durante la pianificazione delle fermate di attestamento del sfm regionale, fu l’allora assessore ai Trasporti della città di Bra, Roberto Russo, a battersi affinché la Regione Piemonte trasferisse la già prevista stazione di attestamento dell’area sud del sfm da Carmagnola a Bra.

Quel risultato ha successivamente consentito di proseguire la linea anche fino ad Alba.

La capogruppo braidese di FdI, Annalisa Genta, è in contatto con il presidente del gruppo regionale di FdI, Paolo Bongioanni, per monitorare tutte le questioni inerenti le tematiche infrastrutturali e trasportistiche del nostro territorio, sollecitando insieme, in questa fase, la celere riattivazione della linea ferroviaria Bra-Cavallermaggiore".

redazione

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium