/ Cronaca

Cronaca | 05 luglio 2020, 11:18

69enne colto da malore a Ostana: astanti ed emergenza sanitaria gli salvano la vita

L’uomo, originario di Roma, si trovava in una struttura ricettiva del paese quando ha accusato i primi sintomi. In arresto cardiaco, i sanitari hanno continuato le manovre rianimatorie poste in essere dagli astanti sul posto. Stabilizzato, è stato trasportato in elisoccorso all’ospedale di Savigliano

L'intervento dell'elisoccorso a Crissolo

L'intervento dell'elisoccorso a Crissolo

P.G., 69enne originario di Roma, è stato colto da malore, ieri (sabato) mentre si trovava in alta Valle Po, in una struttura ricettiva di Ostana.

L’uomo, dopo la chiamata di emergenza lanciata al numero unico 112, è stato immediatamente soccorso dall’emergenza sanitaria, giunta sul posto con l’automedica di Paesana e l’ambulanza di Barge.

Il 69enne si trovava in arresto cardiaco, e i sanitari hanno continuato le manovre rianimatorie poste in essere dagli astanti sul posto. Grazie alla rianimazione – che in gergo viene in questo caso viene definita “precoce” – e all’intervento dell’equipe, il cuore dell’uomo ha ripreso a battere.

È stato quindi chiesto l’intervento dell’elisoccorso, per un celere trasporto in ospedale. Il mezzo aereo, decollato dalla base di Levaldigi, è atterrato nella piazzola nel centro di Crissolo, dove la barella con l’uomo è stata imbarcata a bordo dell’elicottero.

Da qui, l’elisoccorso è decollato per l’ospedale Santissima Annunziata di Savigliano. All’uomo i sanitari hanno attribuito un codice rosso, di estrema gravità.

Ni.Ber.

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium