/ Attualità

Attualità | 26 giugno 2020, 13:15

Giorgio Chiesa eletto presidente degli albergatori ed esercenti turistici della Granda

Il titolare dell'Hotel Palazzo Lovera di Cuneo succede al cortemiliese Carlo Zarri, dimissionario. Guiderà pro tempore gli esercenti aderenti a Confcommercio

Giorgio Chiesa eletto presidente degli albergatori ed esercenti turistici della Granda

La Giunta esecutiva dell’Associazione Albergatori Esercenti Operatori Turistici della Provincia di Cuneo ha eletto oggi, giovedì 25 giugno, il suo nuovo presidente pro tempore, nella persona del Comm. Giorgio Chiesa, titolare dell’Hotel Palazzo Lovera di Cuneo, già vicepresidente regionale Federalberghi e componente del Consiglio e della Giunta camerale di Cuneo per il settore Turismo.

Il presidente protempore dell’Associazione, che raggruppa gli esercenti e gli operatori del settore turistico-ricettivo aderenti a Confcommercio, succede a Carlo Zarri, titolare dell’Hotel Ristorante Villa San Carlo di Cortemilia, in seguito alle sue dimissioni.

"Sono onorato dell’incarico affidatomi con l’intento di interpretare la continuità associativa secondo le norme statutarie - ha commentato il presidente protempore, Giorgio Chiesa -. La Giunta proseguirà compatta con la stessa squadra di cui già facevo parte, seguendo i valori dell’Associazione. E' nostra ferma intenzione essere presenti a tutti i tavoli in cui si parlerà di turismo, portando la voce non solo degli albergatori ma di tutti gli esercenti della provincia Granda, che nell’Associazione si riconoscono. Intendiamo proseguire anche con le iniziative associative, tra queste il premio “I Migliori della Provincia”, istituito per valorizzare le eccellenze tra gli operatori dell’accoglienza e della ristorazione. Valuteremo anche se e in quali forme sarà possibile svolgere la tradizionale Festa di Sant’Andrea. Lavoreremo soprattutto per combattere la psicosi della paura, il nostropiù grande nemico in questo momento. In ultimo un ringraziamento al presidente uscente per il lavoro svolto

comunicato stampa

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium