/ Attualità

Attualità | 23 giugno 2020, 10:30

Diano d’Alba: addio a Erminia Bianchini, decana d’Italia

Originaria di Bra, vissuta per buona parte della sua esistenza in Valle Belbo, da tempo viveva nel centro langarolo assistita dalla figlia. Tre mesi fa aveva festeggiato il 112° compleanno

Erminia Bianchini, il 23 aprile scorso fa aveva festeggiato il suo 112° compleanno

Erminia Bianchini, il 23 aprile scorso fa aveva festeggiato il suo 112° compleanno

Si è spenta nella notte Erminia Bianchini, la decana d’Italia.
Nata a Bra il 23 aprile 1908, cresciuta a Rocchetta Belbo, nonna Erminia da anni viveva presso l’abitazione della figlia Ninfa a Ricca di Diano d’Alba, circondata dall’affetto della bella e grande famiglia nata dall’unione col marito Luigi Fazio, sposato a Cossano Belbo: un matrimonio dal quale sono arrivati quattro figli, otto nipoti e sette pronipoti.

Esattamente tre mesi fa, circondata dalla sua bella famiglia, aveva festeggiato il 112° compleanno: un traguardo che pochi mesi prima l’aveva vista ascendere alla vetta della singolare classifica che annovera i centenari del Bel Paese.

E. M.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium