/ Attualità

Attualità | 23 giugno 2020, 16:09

Albaretto della Torre piange l’ex vicesindaco Carlo Bolla, aveva 74 anni

Imprenditore edile, fu presidente della Pro loco e tra i fondatori della locale delegazione della Croce Rossa Italiana. Il ricordo del primo cittadino Luca Borgna

Albaretto della Torre piange l’ex vicesindaco Carlo Bolla, aveva 74 anni

“Viene a mancare uno dei pilastri della nostra comunità. Carlo è stato presidente della nostra Pro loco, ha voluto fortemente e fondato la locale delegazione della Croce Rossa Italiana. Era una persona molto generosa, che si è sempre spesa per gli altri. Una presenza che mancherà molto a tutti noi. Ho ricevuto in queste ore moltissime telefonate di cordoglio a testimonianza del suo grande valore umano".

Così Luca Borgna, primo cittadino di Albaretto della Torre, commenta la scomparsa di Carlo Bolla, imprenditore edile, che per lungo tempo fu vicesindaco del piccolo centro langarolo, oltre che attivo volontario.

Un impegno che nel 2017 gli era valso anche l’onorificenza di Cavaliere della Repubblica, mentre l’anno precedente ricevette il Premio Fedeltà alla Langa assegnato dal Comune di Bergolo.

"In questo momento – dice ancora il sindaco Borgna – tutta la comunità e l’Amministrazione di Albaretto si stringono al dolore della famiglia, della moglie Carla, della figlia Cristina, nostro assessore, di fratelli e nipoti”.

Il rosario in memoria di Carlo Bolla verrà celebrato domani sera, mercoledì 24 giugno, alle ore 20.30 presso la parrocchiale di Albaretto. Giovedì mattina la stessa chiesa ospiterà la cerimonia funebre, in programma alle ore 9.45. La partenza della salma è prevista un'ora prima dall'Istituto Ferrero di Alba.

Andrea Olimpi

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium