/ Attualità

Attualità | 07 aprile 2020, 12:09

Alba, dai negozi di vicinato sconto del 20% a chi esibirà il buono spesa del Comune

Un gesto di concreta solidarietà dalle botteghe alimentari associate all’Associazione Commercianti Albesi

Alba, dai negozi di vicinato sconto del 20% a chi esibirà il buono spesa del Comune

Un gesto di sensibilità e di concreta solidarietà dal commercio di vicinato di Alba nei confronti delle famiglie in difficoltà economica a causa dell'emergenza Coronavirus.

Come noto, il governo ha deciso di erogare ai Comuni una somma da destinare ai cittadini meno abbienti, affinché possano fare la spesa ed assicurarsi quanto necessario.
    
I piccoli negozi dei quartieri cittadini sono pronti a fare la loro parte, praticando  uno sconto del 20% alla clientela che esibirà il “buono spesa” comunale, contribuendo a sostenere le persone per le quali – in questo periodo particolarmente critico – anche fare gli acquisti essenziali può rappresentare un problema.

Il “buono spesa” vale per gli acquisti di generi alimentari e viene assegnato dal Comune a soggetti con requisiti specifici.

Le attività aderenti all'iniziativa esporranno una specifica locandina. L'elenco sarà pubblicato sui canali informativi dell’Aca e del Comune di Alba.

«Riteniamo giusto dare una mano ai consumatori che a causa di questa situazione straordinaria vedono amplificate le proprie difficoltà o vedono drasticamente ridursi la propria capacità di spesa – dichiara Fabrizio Pace, direttore dell'Associazione Commercianti Albesi -. Il sistema delle botteghe e dei negozi di vicinato ancora una volta è pronto a fare tutto il possibile per superare insieme l'emergenza economica più grave dal secondo dopoguerra. Siamo convinti che soltanto con la collaborazione di tutti, rinsaldando il rapporto di reciproco beneficio, si possa ritornare alla normalità».

C. S.

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium