Elezioni regionali

Elezioni comune di Alba

 / Politica

Che tempo fa

Cerca nel web

Politica | 24 gennaio 2019, 22:33

Obiettivo Bra 2024: il centrosinistra presenta il suo candidato sindaco, Gianni Fogliato (FOTO E VIDEO)

All’Auditorium Arpino il secondo appuntamento, dopo il lancio della campagna elettorale alle Cantine Ascheri, lo scorso 2 dicembre; per una “Bra più giusta, più ricca, più sicura”

Obiettivo Bra 2024: il centrosinistra presenta il suo candidato sindaco, Gianni Fogliato (FOTO E VIDEO)

Auditorium Arpino gremito, questa sera a Bra, per la presentazione del candidato della coalizione di centrosinistra per la città della Zizzola: a raccogliere il testimone di Bruna Sibille sarà, come anticipato nei giorni scorsi, Gianni Fogliato.

Attualmente assessore con deleghe a servizi sociali, istruzione e servizi scolastici, politiche della famiglia, bilancio e finanze, mense, formazione professionale, attività produttive, politiche dell'integrazione, Fogliato - di professione bancario, sposato e padre di due figli, entrature nel mondo del volontariato e in quello cattolico - ha 58 anni e milita nella locale sezione del Partito Democratico.

È stato scelto per contendere il ruolo di primo cittadino alla guida della coalizione “Obiettivo Bra 2024”, provando a dare continuità al lavoro svolto negli ultimi dieci anni accanto alla Sibille, che correrà come consigliere comunale a supporto di Fogliato, dopo aver declinato l’invito di Chiamparino a candidarsi per le regionali in quota centrosinistra.

NEL VIDEO L'INTERVISTA A BRUNA SIBILLE, UGO MININI E OLINDO CERVELLA



Dopo un breve filmato per il lancio della serata, introdotta da Amerigo Liberale, in cui sono stati toccati alcuni dei temi e dei risultati che hanno caratterizzato l’operato dell’Amministrazione uscente (sistema ferroviario metropolitano, riqualificazioni urbane, aria pulita, Cheese e le grandi manifestazioni, mense scolastiche eccellenti, la Zizzola come “Casa dei Braidesi”, gli orti urbani), Fogliato sì è presentato alla platea con le 5 parole chiave che caratterizzeranno il suo operato: “Comunità, discernimento, competenza, metterci la faccia e bene comune”.

Quindi, la spiegazione dello slogan scelto per i manifesti elettorali: “L’obiettivo è quello di proporre una Bra più giusta (equa, ma anche capace di valorizzare le competenze), più ricca (con un impegno allo sviluppo economico, ma anche ad accrescere la ricchezza nell’efficienza dei servizi e la ricchezza di valori), più sicura (trovando conciliabilità tra sicurezza e coesione sociale, inclusione, dignità umana).
Con una premessa: l’impegno per Bra sarà a tempo pieno”.


È stata dunque la volta di sindaco, assessori e consiglieri di maggioranza di salire sul palco, prima del “fuoco incrociato” con un botta e risposta tra Gianni Fogliato e dieci braidesi, in rappresentanza di diverse realtà cittadine, dal mondo operaio a quello della scuola, dall’industria all’imprenditoria, dalle famiglie ai giovani, dal volontariato all’associazionismo, dal commercio, alla disabilità.

 

Pietro Ramunno

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium