ELEZIONI REGIONALI
 / Cronaca

Cronaca | 21 aprile 2024, 17:42

Palla in faccia all'arbitro che sospende la partita di terza categoria: lo scortano via i carabinieri [VIDEO]

E' successo a Cuneo, al termine di Auxilium-Castellettese finita a tavolino 0-3. Importante il dispiegamento di forze dell'ordine fuori dal campo in via San Giovanni Bosco

Palla in faccia all'arbitro che sospende la partita di terza categoria: lo scortano via i carabinieri [VIDEO]

 

Centinaia di persone fuori dal campo di via San Giovanni Bosco a Cuneo dove si stava giocando la partita di calcio Auxilium Cuneo-Castellettese, valida per l'accesso ai playoff. Poi l'arrivo di carabinieri, polizia di Stato e polizia municipale.

Un dispiegamento di forze dell'ordine impressionante per una partita di terza categoria.

A chiamare i soccorsi è stato l'arbitro, costretto a sospendere l'incontro: gara vinta a tavolino 0-3 dalla Castellettese.

La squadra di casa stava perdendo 1-2. Tutto sarebbe nato dall'espulsione di un calciatore dell'Auxilium, raggiunto da un doppio cartellino giallo nel secondo tempo. Il giocatore espulso avrebbe reagito male, schiacciando la palla contro la faccia del giudice di gara, che sarebbe quindi caduto a terra.

L'arbitro, sentendosi minacciato, ha quindi sospeso la gara e si è ritirato negli spogliatoi. Sono stati i carabinieri, che si occuperanno delle indagini, a raggiungerlo e a scortarlo fuori.

Guarda il video:

redazione

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A MAGGIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di LaVoceDiAlba.it su WhatsApp ISCRIVITI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium