ELEZIONI REGIONALI
 / Attualità

Attualità | 20 aprile 2024, 16:53

Pro loco della Granda: Marco Vallati (Pianfei) succede a Ugo Magnaldi (Cardè) alla guida dell’Unpli provinciale

L’intero territorio rappresentato nel rinnovato direttivo

Pro loco della Granda: Marco Vallati (Pianfei) succede a Ugo Magnaldi (Cardè) alla guida dell’Unpli provinciale

Si sono svolte nella mattinata di oggi, sabato 20 aprile, le elezioni del comitato provinciale dell’Unione Nazionale Pro Loco d’Italia (Unpli) per il quadriennio 2024-2028

Alla presidenza è stato eletto Marco Vallati, della Pro Loco di Pianfei, che succederà a Ugo Magnaldi (Cardè), coadiuvato dai consiglieri Alice Bianco (Priola), Manuel Boero (Monforte), Luciano Cavallo (Fossano), Mario Chiabrando (Revello), Guido Coraglia (Salmour), Manuel Errante (Amici di Robilante), Samuel Lerda (Cavallermaggiore), Mattia Pellegrino (Insieme per Caraglio), Davide Ronco (Canale) e Walter Rovella (Monchiero). 

La segreteria provinciale è stata affidata Mauro Allamando, della Pro Loco Villa di Verzuolo. Probiviri Monica Barale (Pro loco Cavallotta) e lo stesso Magnaldi, insieme a Giovanni Rinero (Amici di Cervere). 

Il nuovo presidente ha rivolto un augurio di buon lavoro al direttivo e un particolare ringraziamento al suo predecessore e ai consiglieri per quanto fatto in questi anni.  

L’uscente Magnaldi aveva dal canto suo ringraziato tutto il direttivo uscente per il lavoro fatto nei quattro di incarico, un periodo reso particolarmente difficile dall’esperienza del Covid, che insieme a due anni di chiusura ha visto i volontari delle Pro loco cambiare casacca e impegnarsi in attività di volontariato per il bene delle rispettive comunità: "A tutti il mio ringraziamento per quanto fatto". 

Redazione

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A MAGGIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di LaVoceDiAlba.it su WhatsApp ISCRIVITI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium