ELEZIONI REGIONALI
 / Attualità

Attualità | 20 aprile 2024, 17:10

Azioni comuni per valorizzare l’Abbazia di Staffarda, la Cappella Marchionale e la Chiesa della Beata Vergine Assunta di Revello e l’Abbazia di Santa Maria di Cavour

Le prevede un'intesa sottoscritta da Fondazione Ordine Mauriziano, Comune di Cavour, Comune di Revello e Politecnico di Torino

Azioni comuni per valorizzare  l’Abbazia di Staffarda, la Cappella Marchionale  e la Chiesa della Beata Vergine Assunta di Revello  e l’Abbazia di Santa Maria di Cavour

È stata firmata oggi, sabato 20 aprile, all’Abbazia Santa Maria di Staffarda, la convenzione tra Fom-Fondazione Ordine Mauriziano, Comune di Cavour, Comune di Revello e Politecnico di Torino per l’individuazione di azioni comuni finalizzate a valorizzare il concentrico dell’Abbazia di Staffarda (il complesso architettonico abbaziale e il borgo rurale), la Cappella Marchionale e la Chiesa Collegiata della Beata Vergine Assunta di Revello, l’Abbazia di Santa Maria di Cavour

Tre simboli del territorio: l’Abbazia Santa Maria di Staffarda è uno dei monasteri medievali più importanti e affascinanti del Piemonte; la Collegiata della Beata Vergine Assunta ospita nelle navate laterali importanti e preziose pale d’altare e, infine, l’Abbazia romanica di Santa Maria è la più antica fondazione monastica del territorio esteso tra Pinerolese e Saluzzese.

Le attività stabilite dalla convenzione riguardano la conoscenza, promozione e valorizzazione del territorio, partendo dalla messa in rete dei siti.

La valorizzazione, oltre a prevedere percorsi orientati alla comunicazione in forma congiunta degli eventi e delle iniziative in programma nei siti museali, comprende anche iniziative di studio, di formazione e di didattica da individuare in collaborazione con il Politecnico di Torino.

Saranno inoltre formulate proposte organiche e condivise sulle strategie per il recupero urbanistico ed architettonico, culturale ed artistico, paesaggistico e naturalistico dei siti culturali, anche finalizzate a candidature unitarie tra Comune di Revello, Comune di Cavour e FOM, oltre a ulteriori eventuali enti ed operatori economici aderenti, per la partecipazione a bandi di finanziamento europei o regionali.

Tra i settori di studio, ritenuti particolarmente rilevanti sotto il profilo del superamento dei confini amministrativi e per il riconoscimento di un’unità territoriale, l’indagine dei materiali lapidei presenti e largamente utilizzati nella zona geografica

Comunicato stampa

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A MAGGIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di LaVoceDiAlba.it su WhatsApp ISCRIVITI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium