ELEZIONI REGIONALI
 / lavocedialba.it

lavocedialba.it | 17 aprile 2024, 08:03

Nella valle Belbo una Gran Fondo Pedalanghe MTB spettacolare

Vincono Adriano Caratide e Costanza Fasolis nella 42 km, Niki Rocchietti e Tatiana Sammartano nel percorso breve da 23 km

La partenza della Gran Fondo

La partenza della Gran Fondo

Undicesima edizione spettacolare quella della Gran Fondo Pedalanghe di Mtb a Cossano Belbo, valida come 2a prova del circuito Marathon bike Cup Specialized, organizzata dalla Asd Dynamic Center Valle Belbo e disputata su due tracciati di 42 km e 23 km nei comuni di Cossano Belbo, Rocchetta Belbo, Castino, Trezzo Tinella e Mango, attraverso le magnifiche colline Unesco delle Langhe. 

Oltre 400 iscritti di primissimo piano, molti anche da fuori regione, per un tasso tecnico davvero elevato attirati anche dalla bellissima giornata di sole e dal fantastico percorso di gara. 

Nella 42 km primo posto per Adriano Caratide e secondo per Daniele Mensi, entrambi della Leynicese RDR Italia, dominatori per tutta la gara. Terzo posto per il primo biker delle categorie master, un sorprendente Matteo Raimondi del team Locca, che con una prestazione da top rider, ha lasciato alle spalle Alessandro Saravalle del Silmax Racing Team e Filippo Bertone del Bottecchia Factory Team.

Tra le donne, conferma la serie di vittorie consecutive Costanza Fasolis del Mentecorpo Cicli Drigani Pro Team. Sul podio anche Maria Cristina Nisi del Boscaro Racing Team e Erika Nitelli dello Scott Sumin, quarto e quinto posto per Alberti Giulia del team Montecorpo Cicli Drigani e Meli Nicoleta del Billy Team. 

Nella gara breve sui 23 Km in campo maschile a tagliare per primo il traguardo è stato Niki Rocchietti delle Officine Thomas, seguito da Edoardo Viglino dello Speedy Bike e Andrea Montalto del Team Bcs Ospedaletti. Fra le donne la vittoria è andata a Tatiana Sammartano del team ligure Senza Senso, seconda posizione per Nardi Elisa del Granbike velo club, terza Mazzetto Elisa della Fenice asd. 

Di contorno è stata organizzata anche una fantastica E-Bike adventure di 23 km con pedalata assistita, che ha permesso a molti appassionati di conoscere le colline patrimonio Unesco e le straordinarie offerte paesaggistiche e culturali del territorio. 

L’organizzazione desidera ringraziare il sindaco di Cossano Belbo Luca Luigi Tosa, per la preziosa e costante assistenza, il vicesindaco  Luca Bosca, i ragazzi della Pro Loco per la logistica, i volontari della Asd Dynamic Center Valle Belbo, i volontari di Castino coadiuvati da Dante Natale e dal sindaco Enrico Paroldo, i volontari di Trezzo Tinella col sindaco Alberto Cerrino, i volontari di Rocchetta Belbo col sindaco Valter Sandri, i volontari di Mango e San Donato, coordinati dal vicesindaco Damiano Ferrero, la Protezione civile di Cossano Belbo per l’assistenza sul percorso, i ragazzi del Bike Park Alta Langa, l’ A.V.A.V. di Santo Stefano Belbo e per il servizio ambulanza, i vari Comuni interessati con le amministrazioni locali per il permesso a transitare sui loro territori  e tutti gli altri volontari che hanno contribuito al regolare svolgimento della gara in massima sicurezza.

Un grande ringraziamento va fatto ai proprietari dei terreni agricoli che hanno concesso il passaggio dei corridori, in molti casi addirittura rendendo il percorso pulito e soprattutto privo di ostacoli, al gruppo degli “scatenati” e gli altri ragazzi che hanno fatto l’assistenza di "chiudi corsa" a all’esperto e bravo motociclista Paolo Milanesio, che ha fatto l’apripista. 

Ringraziamento a tutti gli sponsor quali - BSA Tecnology, Tosa Group, Officina Bici di Calamandrana, Herbalife H24, FiberPasta, Specialized per il materiale tecnico e l’allestimento, Ciclo Promo Component, Alè Cycling, cicli Drigani e la Fondazione Cassa di Risparmio di Cuneo. 

Classifiche su Endu. Per tutte le informazioni: https://dynamic-center.it/granfondo-pedalanghe-mtb-2021/ Infoline: 3201814142 -  e-mail: info@dynamic-center.it

Silvano Bertaina

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A MAGGIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di LaVoceDiAlba.it su WhatsApp ISCRIVITI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium