ELEZIONI REGIONALI
 / Cronaca

Cronaca | 12 aprile 2024, 07:57

Ladri d’appartamento in fuga da Bagnolo Piemonte speronano l’auto dei Carabinieri

Fermati dai militari del Nucleo Radiomobile di Saluzzo. In carcere a Cuneo un 45enne e 32enne

Ladri d’appartamento in fuga da Bagnolo Piemonte  speronano l’auto dei Carabinieri

Due ladri d’appartamento, dopo aver tentato un’effrazione in un appartamento a Bagnolo Piemonte, sono fuggiti a bordo di un’autovettura. Durante la fuga, i malviventi sono stati inseguiti dai Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Saluzzo e inseguiti ad alta velocità fino a Cavour. 

Qui, fra le province di Cuneo e Torino, sono stati intercettati dai militari della Compagnia di Pinerolo che hanno tentato di bloccarli.

I malfattori hanno tentato il tutto per tutto speronando in più occasioni l’automobile dei Carabinieri, costretti ad esplodere un colpo d’arma da fuoco contro il pneumatico dell’autovettura per interromperne la fuga.

I militari sono riusciti a bloccare i due presunti ladri e a metterli in arresto. È quanto successo nella mattina di martedì 9 aprile. 

Dalla successiva perquisizione del mezzo sono emersi gravi indizi di colpevolezza a carico dei due sospettati: false tessere di riconoscimento delle forze di polizia, lampeggianti di colore blu funzionanti, una radio Motorola e una targa falsa.

Ora sui due, un quarantacinquenne e un trentaduenne di etnia sinti, entrambi vecchie conoscenze delle forze di polizia, pesano gravi indizi di colpevolezza per “tentato furto” e “resistenza a pubblico ufficiale”: entrambi sono stati accompagnati in carcere presso la casa circondariale di Cuneo a disposizione dell’Autorità Giudiziaria. 

redazione

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A MAGGIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di LaVoceDiAlba.it su WhatsApp ISCRIVITI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium