/ Eventi

Eventi | 03 aprile 2024, 10:00

A Lagnasco conto alla rovescia per Fruttinfiore: evento al via il 5 aprile

Tante conferme e qualche novità per la XXII edizione dell'evento che porta in paese decine di migliaia di visitatori

A Lagnasco conto alla rovescia per Fruttinfiore: evento al via il 5 aprile

Manca ormai solo una settimana al 5 aprile, la data in cui sarà inaugurata la XXII edizione di Fruttinfiore, la manifestazione dedicata alla migliore produzione frutticola locale e che ogni anno attira a Lagnasco oltre 40 mila visitatori da tutto il Piemonte e non solo.

Come è ormai consolidato da una tradizione ultraventennale, la manifestazione vuole continuare ad essere un appuntamento irrinunciabile per chi vuole vivere una full immersion nel mondo della frutta e scoprire le ricchezze alimentari e culturali del territorio. Fruttinfiore, nelle intenzioni di chi l’ha creata e di chi la porta avanti e continua ad organizzarla ogni anno, vuole essere un mix di tradizione e innovazione, la dimostrazione di come le realtà locali siano state capaci di evolversi, trasformando le antiche tradizioni nella moderna frutticoltura, senza abbandonare i valori tipici del territorio.

Il format vincente è confermato: immancabile come sempre lo STAO, il Salone delle Tecnologie Applicate all’Ortofrutticoltura e la Mostra Mercato dove i professionisti del settore e i consumatori possono scoprire le novità tecnologiche ed incontrare le aziende produttrici.

Venerdì 5 aprile, alle 16,00, lo STAO ospiterà l'inaugurazione ufficiale della XXII edizione di Fruttinfiore con il tradizionale taglio del nastro sul Piazzale Asprofrut, a cui seguirà la consueta visita delle autorità agli stand espositivi e la consegna del Premio Fruttinfiore e dei riconoscimenti ai lagnaschesi ottantenni che hanno trascorso la loro vita lavorando per la frutticoltura e per il territorio.

IL MERCATINO DI FRUTTINFIORE

Il Mercatino si riconferma la vetrina dedicata alle eccellenze ortofrutticole, enogastronomiche e artigianali del territorio; anche quest’anno ospiterà numerose aziende locali che possono far conoscere i propri prodotti ai visitatori della manifestazione.

PIAZZA UMBERTO 1° - I CONSORZI DI VALORIZZAZIONE – LE ISTITUZIONI – IL VOLONTARIATO, GLI SHOWCOOKING E GLI SPETTACOLI

Viene riproposto lo spazio “Fruttinpiazza”. La Piazza Umberto 1° diventa infatti il cuore della manifestazione. In Piazza saranno infatti ospitati i gazebi dei Consorzi di valorizzazione dei prodotti del territorio e degli Enti istituzionali che concorrono all’organizzazione della manifestazione, lo spazio denominato “Melagorà” in cui troveranno posto i due prodotti principali del territorio lagnaschese e cioè “La Mela Rossa cuneo IGP” ed il “Crudo di Cuneo D.O.P.“ e lo spazio in cui verranno proposti, nei giorni 6 e 7 aprile, gli showcooking e gli spettacoli abbinati alla manifestazione.

Si comincerà sabato pomeriggio, 6 aprile alle ore 15,00 con la proiezione del cortometraggio “I Fantasmi del Castello di Lagnasco”, realizzato dagli allievi della Scuola Primaria di Lagnasco che, sotto la guida delle loro insegnanti, si sono improvvisati attori ed hanno interpretato i personaggi di questa avvincente storia. La proiezione del cortometraggio sarà intervallata dai canti che saranno interpretati in diretta dagli alunni di tutte le classi della Scuola Primaria di Lagnasco.

Nella stessa location troverà posto alla sera, intorno alle ore 22,00, dopo lo spettacolo pirotecnico, l’esibizione musicale degli “Speruma ‘n Band”. Passeggiando tra le bancarelle delle Piazza o facendo una capatina nell’area “Fruttintavola”, avremo così l’occasione di essere accompagnati dalle note di melodie di successi intramontabili italiani e stranieri. 

La domenica 2 aprile, lo spazio spettacoli sarà invece dedicata interamente agli showcooking: si comincerà alle ore 12,00, dopo l’arrivo della “Camminata tra i frutteti in fiore” con la presentazione dell’”APERITIVO FRUTTINFIORE”, inventato, presentato e servito a cura dell’Istituto Alberghiero di Barge.

Alle 15,30 ancora un appuntamento con la Scuola Primaria di Lagnasco. Verrà infatti presentato il “Quaderno delle Ricette”, realizzato a seguito delle interviste degli alunni della scuola a mamme e nonne cui sono state richieste le ricette. Tutte le ricette raccolte sono poi state trascritte in quaderno, che è stato chiamato appunto Il Quaderno delle Ricette con la prefazione del famoso MasterChef d’Italia Federico Franceso Ferrero, che sarà presente all’evento e che si renderà disponibile eventualmente ad autografare il “Quaderno” per chi lo desiderasse. Oltre alla presentazione del “Quaderno” però, i partecipanti allo Showcookin, potranno anche vedere la realizzazione di una delle ricette contenute nel quaderno, che sarà realizzata in diretta dal papà e dalla nonna (autrice della ricetta) di una alunna della Scuola Primaria. Non sveliamo in anticipo quale sarà la ricetta che sarà presentata e cucinata, per non togliere ai visitatori e ai partecipanti allo showcooking, la soddisfazione di scoprirlo in diretta, ma vi invitiamo ad essere presenti e ad acquistare il Quaderno.

L’ultimo appuntamento con gli showcooking è previsto alle 17,30 ed ha come titolo “Dalla Fattoria alla Bottega”. Un gustoso siparietto nel quale i formaggi della “Fattoria Gallina Golosa” incontreranno “La Bottega dei Gusti”, la gastronomia di Francesca e Alessandro che cucineranno in diretta alcune ricette utilizzando appunto i formaggi e naturalmente…la frutta. Il tutto sarà accompagnato dai racconti del mitico “Vittorio” che ci illustrerà la vita nella sua fattoria. Tutti gli showcooking, saranno presentati dall’animatrice di TRS Simona.

Sempre in Piazza Umberto 1°, alla domenica si potranno ammirare gli Scultori della Valle di Susa” che si esibiranno nella loro attività creando dal legno oggetti a forma di frutta e fiori,  

Da non dimenticare le ormai tradizionali “Frittelle di mele” preparate dai volontari della Pro Loco e che anche quest’anno saranno disponibili già dal pomeriggio di sabato 6 aprile e per tutta la giornata di domenica 7 aprile.

E infine, ma non per importanza, lo spazio dedicato al volontariato che, sempre in Piazza Umberto 1° ospiterà lo stand della Scuola Materna che offrirà ai visitatori i prodotti della Cooperativa Lagnasco Group: mele e derivati, nonché la Bancarella della Scuola Primaria che, oltre ai “Quaderni delle Ricette”, metterà in vendita anche i manufatti realizzati dagli alunni, sotto la guida delle loro bravissime insegnanti.   

FRUTTINTAVOLA

Nell’apposito Padiglione posto nel cortile adiacente il Castello e con ingresso da Piazza Umberto 1°, viene riproposto lo spazio di “Fruttintavola”, gestito dalle Pro Loco del territorio, e che per questo ha assunto il nome di “Fiore di Pro Loco”, dove sarà possibile rifocillarsi con i prodotti del territorio, facendo solo uno spuntino o consumando un pasto intero. L’area “Fruttintavola” sarà aperta sabato 6 e domenica 7 aprile dalle ore 10,00 alle 23,00.

LE NOVITA’ DI “FRUTTIFNIIORE 2024”

Una novità che siamo certi incontrerà il favore del pubblico è rappresentata dall’apertura delle Chiese di Lagnasco alle visite. La Chiesa Parrocchiale in Piazza Umberto 1°, la Confraternita del Crocifisso, in Via Saluzzo, il Santuario di Santa Maria in Via Santa Maria, all’ingresso del paese e la Cappella di San Gottardo, all’interno del Cimitero Comunale, apriranno le loro porte per permettere a tutti di ammirare i tesori artistici ed architettonici presenti al loro interno e conoscerne sommariamente la storia.

Oltre alla riproposizione del “Tour dei Castelli e dei Frutteti in Fiore in Elicottero”, in collaborazione con “ Heliwest – Helicopter Service”, Fruttinfiore quest’anno propone la novità delle Passeggiate in carrozza tra i frutteti” e, per i più piccoli, “Il Battesimo della Sella”, in collaborazione con l’Associazione “Fly Ranch”. Un modo diverso e divertente per conoscere il territorio ed effettuare una passeggiata tra i frutteti e le campagne lagnaschesi.

IL TRENINO DI FRUTTINFIORE

Non è propriamente una novità ma è invece un gradito ritorno: “Il Trenino di fruttinfiore” Il simpatico trenino biancoazzurro, torna a Lagnasco dopo alcuni anni e, con partenza e arrivo in Piazza Umberto 1°, nel cuore della manifestazione, condurrà i suoi passeggeri alla scoperta della campagna lagnaschese attraverso i frutteti in fiore. Ma lungo il viaggio effettuerà anche le soste presso lo stabilimento della Lagnasco Group e presso l’impianto sportivo denominato Tennistadium dove gli addetti delle due strutture accoglieranno i visitatori e li accompagneranno in apposite visite guidate.

In Via Santarosa, alla confluenza di Via Roma, sia sabato che domenica, sarà presente lo staff VTT (Vehementia Tennis Team) del Tennistadium di Lagnasco che, presenterà attività di intrattenimento e giochi per tutti i bambini, ragazzi e ragazze.

Per i bimbi sarà inoltre predisposta, nel cortile del Municipio, un’apposita area di divertimento con i gonfiabili.

I CASTELLI DI LAGNASCO E IL GIARDINO DELLE ESSENZE

Riaperti al pubblico lo scorso settembre, il I Castelli di Lagnasco, tornano ad essere anche loro protagonisti di Fruttinfiore. Oltre ai normali orari di apertura: venerdì dalle 15,00 alle 18,00, sabato dalle 10,00 alle 13,00 e dalle 14,00 alle 19,00 e dome nica dalle 10,00 alle 13,00 e dalle 14,00 alle 18,00, l’Azienda Insite Tour, che gestisce i Castelli, propone infatti anche una suggestiva e straordnaria Visita notturna, dalle ore 22,00 alle 24,00. Le prenotazioni per le visite guidate potranno essere effettuate tramite i normali canali d prenotazione che si possono trovare sul sito del Castello.

Domenica 7 aprile, nelle ore di apertura dei Castelli, nel cortile degli stessi sarà possibile anche ammirare le esibizioni degli Sbandieratori del “Gruppo Le Nuvole” di Fossano che si esibirano anche alla cerimonia di inaugurazione di Fruttinfiore, venerdì 5 aprile presso il Piazzale Asprofrut.

Durante i giorni di Fruttinfiore sarà aperto alle visite anche Il Giardino delle Essenze che, in particolare proporrà, domenica 7 aprile alle ore 14,00 il  Laboratorio Didattico per Bambini  dal titolo “Ti presento sua Maestà… il rosmarino” a cura di Stefanella Bergese, Renza Bergese e Lena Scorneica. Ai partecipanti sarà data la possibilità di conoscere la pianta del Rosmarino con l’utilizzo dei 5 sensi e, al termine del laboratorio, ognuno potà invasare una piccola pianta da portare a casa.

La partecipazione al Laboratorio sarà ad offerta libera.

COLLABORAZIONE CON TUTTOMELE

A partire dall’edizione 2022 si è concretizzata una collaborazione tra “Fruttinfiore” di Lagnasco e “Tuttomele” di Cavour, le due più importanti manifestazioni di promozione del comparto frutticolo del territorio. Oltre alla presenza di uno stand di Tuttomele nell’area Melagorà, anche qust’anno, come già lo scorso anno, viene riproposta l’iniziativa che sia a “TuttoMele” che a Fruttinfiore ha riscosso un grande successo. Si tratta della “Dimostrazione di potatura delle piante da Frutta e dei Mirtilli” un’attività che sarà proposta dai Tecnici Coldiretti, domenica 7 aprile dalle 14,00 alle 17,00, presso il Piazzale Asprofrut all’ingresso dell’area scoperta dello S.T.A.O.

FRUTTINFIORE IN DIRETTA TELEVISIVA

Un piacevole novità, che rende gli organizzatori particolarmente orgogliosi e che permetterà anche a coloro che avranno difficoltà a venire a Lagnasco nei giorni di Fruttinfiore, è rappresentata dalla programmazione di FRUTTINFIORE …LIVE SU TCP TELEUPOLE. Si tratta della diretta da Lagnasco che sarà trasmessa venerdì 5 aprile e sabato 6 aprile, dalle ore 12,00 alle 17,00. In queste ore di diretta Sonia De Castelli ed altri artisti di Telecupole trasmetteranno in diretta dal cuore della manifestazione e renderanno visibile a 360° tutto ciò che la manifestazione propone. Dalle 12,00 alle 14,00 è prevista la diretta del celebre ed apprezzato programma SALUTI SALUTISSIMI, con interviste, intrattenimento e musica, mentre a seguire verranno coinvolti i protagonisti dell’evento che diventeranno così i veri protagonisti della lunga diretta televisiva.

La diretta sarà trasmessa in Piemonte sul LCN 11, in Liguria sul LCN 19, su SKY 824 e TVSAT 422.

Le telecamere di Telecupole, resteranno ancora a Lagnasco anche la domenica per la registrazione di u no speciale sugli espositori che andrà in onda successivamente alla manifestazione.

L’organizzazione di Fruttinfiore è affidata ad un apposito Comitato Organizzatore che riunisce al suo interno la Pro Loco di Lagnasco, braccio operativo dell’evento, l’Amministrazione comunale che da sempre ha fortemente voluto ed appoggiato la manifestazione, le Organizzazioni dei produttori piemontesi, riunite in AOP Piemonte, Lagnasco Group, Coldiretti Cuneo, Confartigianato Cuneo, Confcooperative Cuneo, Confagricoltura Cuneo e AGRION. La manifestazione ha ottenuto il patrocinio della Regione Piemonte e del Ministero per le Risorse Agricole nonché la collaborazione esterna ed il contributo finanziario da parte della Camera di Commercio di Cuneo, della Cassa di Risparmio di Savigliano e della Fondazioni Cassa di Risparmio di Saluzzo.

Anche per l'edizione del 2024, l’organizzazione si avvale della collaborazione e del supporto tecnico della VMstyle Eventi & Comunicazione di Valentina Masante, che mette a disposizione la conoscenza e la professionalità dei propri operatori per curare al meglio l’organizzazione dell’evento.

Il programma dettagliato dell’evento è visibile sul sito ufficiale della manifestazione: www.fruttinfiore.it dove è possibile reperire anche tutte le altre notizie e informazioni sulla manifestazione.

I.P.

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A APRILE?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di LaVoceDiAlba.it su WhatsApp ISCRIVITI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium