/ lavocedialba.it

lavocedialba.it | 26 marzo 2024, 08:27

Il funzionario è in malattia e non può inviare la Pec: Farigliano senza medico da due mesi

I pastrocchi della burocrazia italiana: l'Amministrazione Comunale si è attivata per la sostituzione del vecchio dottore, ce ne sarebbe anche uno interessato a subentrare, ma manca la mano che clicchi su un tasto per inviare una mail

Il funzionario è in malattia e non può inviare la Pec: Farigliano senza medico da due mesi

Riceviamo e pubblichiamo:

Farigliano, un piccolo paese (circa 1700 abitanti) dimenticato dalla Sanità. Dopo due mesi ormai che siamo senza Medico di Medicina Generale ancora nessuna novità a riguardo.

A fine Gennaio il paese è rimasto senza medico, dopo un gran da farsi dell’Amministrazione Comunale finalmente ci viene detto che il bando sarà a breve ufficiale e quindi reso pubblico.

Sembra ci sia anche un Medico interessato al Paese, ormai i giochi sono fatti…. ma a fine Marzo ancora nessuna novità.

Sembra che tutto sia bloccato, perché il funzionario Asl che deve inviare la Pec (mail via posta certificata) sia in malattia e quindi il Paese rimane dimenticato, con un gravissimo disservizio.

E 1700 abitanti non sono pochi.

Com'è possibile che uno e un solo funzionario possa inviare questa tanto attesa Pec?

Dicono che la pazienza è la virtù dei forti, ma a volte la pazienza finisce.

Lettera firmata

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A APRILE?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di LaVoceDiAlba.it su WhatsApp ISCRIVITI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium