/ Attualità

Attualità | 08 dicembre 2023, 13:48

Chiesa cuneese in lutto per la morte di don Gianni Riberi, vicario generale della Diocesi dal 2001 al 2017

Aveva 73 anni. Per lungo tempo fu parroco a Boves, poi a Entracque, Castelletto Stura e Montanera. Lunedì le esequie nella cattedrale del capoluogo

Don Gianni Riberi, aveva 73 anni

Don Gianni Riberi, aveva 73 anni

Chiesa cuneese in lutto per la morte di don Giovanni Battista Riberi, spentosi improvvisamente nella mattinata di oggi, venerdì 8 dicembre, mentre si trovava presso l'abitazione della sorella a San Rocco Castagnaretta. 

Il religioso aveva 73 anni. Nato a Savigliano il 4 marzo 1950, ordinato sacerdote nell'aprile 1975, fu per lungo tempo parroco a Boves, poi a Entracque, Castelletto Stura e Montanera, ricoprendo l'incarico di vicario generale della Diocesi di Cuneo dal 2001 al 2017. 

Diverse le testimonianze che in queste celebrano il ricordo di don Gianni. Tra queste quelle del sindaco di Boves Maurizio Paoletti: "Questa mattina alla fine della messa per i 120 anni della chiesa di Mellana, il Vescovo, visibilmente affranto, ci ha comunicato la triste notizia . Don Gianni è stato un sacerdote 'dinamico', molto amato dai giovani perché sapeva essere interprete dei loro problemi. Siamo tutti molto addolorati".

A esprimere cordoglio anche l'Amministrazione comunale di Valdieri, che descrive il religioso come "un vero innovatore, che ha dedicato la sua vita agli altri, a insegnare i valori della vita ai giovani, ad aiutare i più deboli, i meno abbienti, gli ultimi e soprattutto gli anziani", rivolgendogli "un caro saluto e un estimabile grazie".

Gratitudine condivisa anche dal collega di Castelletto Stura Alessandro Dacomo: "Ciao don Gianni, un grazie per tutto quello che hai fatto per la nostra comunità e per le parrocchie Ri.Ca.Mo (Riforano, Castelletto e Montanera)".

La camera ardente sarà allestita, a partire dalle ore 9 di domenica 10 dicembre presso l’Aula Magna del Vescovado nuovo di Cuneo (via Amedeo Rossi, 28). Le veglie di preghiera si terranno domani, sabato 9 dicembre, alle ore 18.30, presso la chiesa parrocchiale Maria Vergine Incoronata di Castelletto Stura, e domenica 10 dicembre, alle ore 18 presso il Vescovado nuovo di Cuneo. Le esequie verranno celebrate nella Cattedrale di Cuneo lunedì 11 dicembre alle ore 14.30.

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A FEBBRAIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di LaVoceDiAlba.it su WhatsApp ISCRIVITI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium