/ Cronaca

Cronaca | 17 novembre 2023, 11:01

Rinvenuto senza vita il corpo dell’anziano scomparso a Vergne

Il ritrovamento in località Corini, a pochi chilometri dall’abitazione da cui il 78enne si era allontanato nella mattinata di mercoledì

Il corpo dell'uomo è stato ritrovato in una zona di campagna in località Corini

Il corpo dell'uomo è stato ritrovato in una zona di campagna in località Corini

Il tragico ritrovamento è avvenuto nella mattinata di oggi, venerdì 17 novembre. Il corpo senza vita di Franco Gallo, classe 1946, pensionato, è stato rinvenuto presso il greto di un corso d’acqua in località Corini, in territorio di Novello, a una manciata di chilometri dall’abitazione di località Bergera dalla quale il 78enne, affetto da Alzheimer, si era allontanato nella mattinata di mercoledì 15 novembre

A dare l’allarme erano stati i familiari, dopo che l’anziano non aveva fatto rientro a casa come accaduto in altre occasioni. Nel pomeriggio si era così attivata la macchina delle ricerche, che ha coinvolto squadre di Vigili del Fuoco, Carabinieri e volontari di numerosi gruppi di Protezione Civile della zona e della Croce Rossa Italiana di Alba, Bra, Mondovì e Cuneo, che per tutta la giornata di ieri hanno battuto le campagne della zona nella speranza di trovare una traccia dello scomparso.

In mattinata il tragico rinvenimento, in una zona isolata, ad opera di un cercatore di tartufi uscito in quelle campagne col proprio cane. 

"Siamo profondamente addolorati e ci stringiamo alla famiglia di questo nostro sfortunato concittadino", dice al nostro giornale il sindaco di Novello Roberto Passone, in questi giorni impegnato in prima persona nelle ricerche al fianco della collega di Narzole Paola Sguazzini. Il primo cittadino di Novello tiene a ringraziare le oltre trecento persone che dal pomeriggio di mercoledì hanno preso parte alle battute organizzate nelle campagne della frazione a cavallo tra Barolo, Narzole e Novello: "Parliamo dei gruppi di protezione civile, dei volontari della Croce Rossa e anche di tanti comuni cittadini, tra i quali molti giovanissimi, che in questi giorni hanno preso parte alle ricerche impegnandosi sino a tarda sera e con grande professionalità".   

Redazione

WhatsApp Segui il canale di LaVoceDiAlba.it su WhatsApp ISCRIVITI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium