/ Sport

Sport | 30 gennaio 2023, 10:58

In trasferta a Verona aspettando il motoraduno di Fossano a marzo

Roberto "Fantaroby" Fantaguzzi con "La Giovanna" sono andati alla scoperta del Motor Bike Expo svoltosi nella città scaligera

In trasferta a Verona aspettando il motoraduno di Fossano a marzo

La 15^ edizione del Motor Bike Expo di Verona, svoltasi il 27-28-29 gennaio, ha attirato oltre 600 espositori, di cui oltre 80 esteri provenienti da tutto il mondo, per un evento motociclistico che è nato come contest di moto special.

Anno dopo anno si è trasformato in un expo dinamico ricco di eventi, spettacoli, musica e cibo, mantenendo un occhio di riguardo alla personalizzazione che ruota intorno alle due ruote a 360°.

I migliaia di visitatori hanno avuto la possibilità di vedere ed ammirare motociclette di diverse discipline, come adventuring, enduro, custom, cross, trial, viaggi, moped, strada, pista, flat track, scrambler, moto elettriche e molte altre sfumature del mondo delle due ruote.

Tra i 7 padiglioni della fiera di Verona e le 4 aree esterne adibite ai vari show, ogni motociclista o semplice curioso ha potuto vedere e toccare con mano innumerevoli prodotti, nuove proposte, preparatori di ogni genere, garage specializzati nella personalizzazione, prototipi e moto d'epoca, parecchi espositori che offrono servizi come eventi, tour e corsi di guida.

L’M.B.E. offre a tutti i visitatori la possibilità di acquistare abbigliamento tecnico e casual, caschi, ricambi, accessori nuovi ed usati e persino la possibilità di vendere la propria moto usata.

L'atmosfera del M.B.E. ha unito migliaia di appassionati di moto, coinvolti in vari contest, show ed innumerevoli racconti incredibili.
Ho trovato originale Mirco ed Alice, marito e moglie, che compiono viaggi pazzeschi in giro per il mondo in sella ai loro motorini CIAO PIAGGIO 50cc, l’ultima loro avventura è quella sulle rotte della storica competizione Parigi-Dakar percorrendo 4.601 chilometri in 20 giorni oppure gli innumerevoli racconti delle incredibili gesta dei piloti professionisti e non, di tutte le discipline.

E poi le storie delle aziende che hanno fatto la differenza in questo expo come ad esempio la Okkee Helmets, azienda italiana che produce caschi per elicotteristi e piloti di jet supersonici dell’aeronautica militare che ha deciso di produrre caschi innovativi, motivata dalla richiesta dei militari ormai abituati a quella comodità e tecnologia, da utilizzare durante le loro avventure in moto.

Il Motor Bike Expo di Verona è stata un'esperienza unica, ancora una volta il mondo del motociclismo ha mostrato tutto il suo potenziale con passione, competizione, aggregazione, voglia di divertirsi, spirito imprenditoriale ravvivando un turismo nazionale ed estero con numeri da capogiro che solo i motociclisti sanno creare… in poche parole nulla di nuovo.

DIVERTITEVI SULLE RUOTE!

Ci vediamo tutti al 40^ Motoraduno nazionale di Fossano il 25-26 marzo

Redazione

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A APRILE?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di LaVoceDiAlba.it su WhatsApp ISCRIVITI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium