/ Economia

Economia | 30 gennaio 2023, 14:10

Bra, all’Arpa Industriale precari in sciopero per il mancato rinnovo dei contratti di somministrazione

Questa mattina (30 gennaio) l’astensione dal lavoro di un’ora e mezza decisa venerdì dall’assemblea dei lavoratori

Un momento della protesta questa mattina di fronte ai cancelli aziendali

Un momento della protesta questa mattina di fronte ai cancelli aziendali

E’ andata in scena questa mattina, lunedì 30 gennaio, l’astensione dal lavoro di un’ora e mezza decisa venerdì dall’assemblea dei lavoratori dell’Arpa Industriale di Bra su iniziativa delle segreterie provinciali di Nidil Cgil, Felsa Cisl e Uiltemp – le sigle dei lavoratori interinali – insieme a Filctem Cgil, Femca Cisl e Uiltec Uil.

Lo sciopero fa seguito allo stato di agitazione che le stesse sigle hanno proclamato nei giorni scorsi presso Arpa Industriale e Abet Laminati per protestare contro le scelte adottate dalle due storiche industrie braidesi in merito al mancato rinnovo di oltre cento contratti di lavoro in somministrazione (leggi qui).  

Stamattina la protesta all’Arpa, in merito alla quale la richiesta dei sindacati è quella di far "rientrare i lavoratori precari con maggiore anzianità aziendale e di occuparli sui 18 turni appena ripristinati, richiedendo inoltre la garanzia di un ambiente di lavoro improntato alla correttezza e al rispetto reciproco".

Redazione

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A APRILE?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di LaVoceDiAlba.it su WhatsApp ISCRIVITI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium