/ Attualità

Attualità | 30 novembre 2022, 19:54

Dal cucito all'autostima: col Rotary Alba un laboratorio al femminile per favorire l'integrazione

Iniziato ai primi di ottobre, il corso viene frequentato con passione e costanza da un gruppo di donne molto motivate e partecipi. Per aiutarle un apposito servizio di babysitteraggio

Foto di Lucia Ernè

Foto di Lucia Ernè

Il Rotary Club di Alba, in concerto con il Consorzio socio assistenziale di Alba, Langhe e Roero, ha organizzato, nei mesi di ottobre e dicembre 2022, un laboratorio rivolto a una popolazione femminile che necessita di integrazione, con l’intento di sviluppare una serie di professionalità e potenziare le abilità, in modo da creare delle occasioni di lavoro che si traducano in una indipendenza economica, garanzia di libertà.

L’obiettivo è del laboratorio è duplice: da una parte fornire delle competenze spendibili nell’ambito dell’assistenza domiciliare leggera, nella collaborazione domestica, in piccoli lavori di sartoria, in imprese di pulizia, dall’altra dare un supporto nella eventuale creazione di una cooperativa che riunisca donne in possesso di diverse professionalità.

Il progetto vede la partecipazione come sponsor dei Consorzio Socio Assistenziale Alba Langhe e Roero, dei Rotary Club di Canale-Roero e di Bra e della Rotary Foundation e la collaborazione di associazioni ed enti del territorio come l’Associazione Pons, la Cooperativa Emmaus, la Cooperativa Vitale Robaldo, l’Associazione Ho cura, la Parrocchia del Duomo, il CPIA e Apro Formazione.

Il corso, della durata di 109 ore, si rivolge a una ventina di donne e si articola in laboratori professionali per lo sviluppo di abilità e competenze professionali (cucito, stireria, stampa vegetale, cura della persona e dell’ambiente, educazione alimentare) ed una maggiore consapevolezza di sé (comunicazione e integrazione, autostima), tenuti da qualificati docenti delle varie aree; sono completati da lezioni di imprenditoria (creazione e gestione di una impresa individuale o di una cooperativa, uso elementare del pacchetto Office, comunicazione sul web, legislazione del lavoro, pari opportunità) condotte da membri del Rotary.

Alle allieve, indicate dal Consorzio e aumentate dal passaparola, è stato fornito un kit individuale con strumenti e materiali per il corso di cucito e di cura del sé ed hanno avuto a disposizione le macchine da cucire, gli assi da stiro, i ferri da stiro acquistati appositamente per il corso; per permettere la frequenza al laboratorio è stato fornito un servizio di babysitteraggio da parte della Cooperativa Emmaus.

Il corso, iniziato ai primi di ottobre, viene frequentato con passione e costanza da un gruppo di donne molto motivate e partecipi, coordinate da Sabrina Peano del Consorzio Socio assistenziale; in particolare il laboratorio di cucito, di 42 ore, tenuto in maniera magistrale da Francesca Benvenuto, con la collaborazione di Patrizia Boffa e Adriana Dacu, mediatrice culturale, ha visto un entusiasmo ed una voglia di fare e di progredire che ha pienamente soddisfatto le aspettative; anche le lezioni di imprenditoria, tenute dai soci del Rotary Club di Alba (Piera Arata, Maria Carla Mantovani, Viviana Frediani, Maurizio Giacosa, Marta Giovannini) vengono seguite con attenzione, pur con le difficoltà inerenti al gap linguistico.

Il laboratorio è frequentato da 15 donne, che riceveranno l’attestato di partecipazione Giovedì 22 dicembre alle ore 10,30 presso la sede del Rotary Club di Alba, Corso Torino 18.

Il corso ha visto un lavoro di rete e di collaborazioni che ha via via catalizzato le energie di associazioni e cooperative e di volontari che hanno supportato in vario modo le attività.

Un sentito ringraziamento al dottor Marco Bertoluzzo, direttore del Consorzio Socio Assistenziale, alla Parrocchia del Duomo per la fornitura dei locali e al CPIA (Centro provinciale di istruzione adulti) di Alba che ha generosamente permesso l’uso dei laboratori informatici.

Direzione e Coordinamento del corso: Sabrina Peano (Educatrice del Consorzio socio assistenziale Alba, Langhe e Roero per l’inserimento lavorativo), Piera Arata (Presidente Rotary Club di Alba)

Docenti e assistenti

  • Corso di Cucito (42 ore): Francesca Benvenuto, Patrizia Boffa, Adriana Dacu

  • Stireria (6 ore): Adriana Dacu

  • Stampa vegetale (9 ore): Elena Vecchi (Associazione Pons)

  • Cura di sé (2 ore): Apro Formazione

  • Igiene dentale (1 ora): Marcello Cappa (Rotary club)

  • Cura e igiene dell’ambiente (3 ore): Antonella Mignatta (Cooperativa Vitale Robaldo)

  • Alimentazione (3 ore): Elisabetta Aloi (Associazione Ho cura)

  • Corso di cucina tradizionale (4 ore): Fernanda Giamello

  • Integrazione e comunicazione (6 ore): Elena Vecchi (Associazione Pons)

  • Corso di autostima (15 ore): Maria Marengo

  • Comunicazione sul web e struttura della busta paga (4 ore): Maria Carla Mantovani (Rotary

    Club)

  • Uso elementare del pacchetto Office: Word, Excel e Power Point (4 ore): Piera Arata,

    Maurizio Giacosa (Rotary Club)

  • Costituzione di una impresa individuale o cooperativa (2 ore): Viviana Frediani (Rotary Club)

  • Gestione di una impresa individuale o cooperativa (2 ore): Maurizio Giacosa (Rotary Club)

  • Legislazione del lavoro e pari opportunità (2 ore): Marta Giovannini (Rotary Club)

  • Corso base di sicurezza (4 ore): Roberto Politanò (Apro Formazione)

    I laboratori dell’Associazione Pons e i corsi di sicurezza di base, Autostima, Cura dell’ambiente e il babysitteraggio sono stati finanziati con fondi del Consorzio socio assistenziale.

Comunicato stampa

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium