ELEZIONI REGIONALI
 / Attualità

Attualità | 15 novembre 2022, 16:20

Alba e Paesana si confermano tra i 64 “Comuni Fioriti” d'Italia

Il marchio di qualità dell’ambiente di vitaconferito ai due centri della Granda da una commissione composta da professionisti selezionati tra i principali esponenti del settore florovivaistico italiano. Alba seconda nelle scuole col premio alla media “Pertini” e prima tra gli Orti Fioriti con Francesco Vico. Dalle Langhe anche la miss Mara Schellino

Alba e Paesana si confermano tra i 64 “Comuni Fioriti” d'Italia

Riconferma del marchio “Comune Fiorito” per la Città di Alba, che anche quest’anno è stata premiata per la qualità della vita, il rispetto della natura e la promozione di un’educazione verde nell’interesse della salute e del benessere di tutti i cittadini.

Un riconoscimento conferito alle Amministrazioni che si impegnano attivamente arricchendo la fioritura e l'aspetto degli spazi pubblici comunali, adottando pratiche di rispetto dell’ambiente urbano e incoraggiando la popolazione a sviluppare e incrementare le fioriture dei giardini e degli esercizi commerciali. 

Il Marchio di Qualità dell’Ambiente di Vita – Comune Fiorito 2022 è stato conferito ad Alba e ad altri 63 comuni italiani (nove in più rispetto all’anno scorso)  dalla Commissione Asproflor composta da professionisti selezionati tra i principali esponenti del settore florovivaistico italiano, che per quanto riguarda la Granda ha deciso anche la conferma di Paesana, in Valle Po.

Nell’ambito del concorso è stata premiata anche la scuola media “Sandro Pertini” di Alba nella categoria “Scuole Fiorite” conquistando il secondo posto ed il premio di 1.500 euro. Mentre nella categoria “Orti Fioriti” ha vinto il cittadino albese Francesco Vico premiato con 700 euro. 

Donna Eima Federunacoma 2022 l’albese Mara Schellino, miss Comuni Fioriti nell’ambito del concorso “Donna Comuni Fioriti”. 

La cerimonia di premiazione si è svolta domenica 13 novembre durante il Meeting nazionale Comune Fiorito 2022 all’Eima International, all’interno di Bologna Fiere. 

All’evento ha presenziato l’assessore all’Ambiente del Comune di Alba Lorenzo Barbero insieme alla consigliera Cristina Casetta e ai dipendenti comunali della Ripartizione Opere Pubbliche Flavio Porro e Carmine Catalano.  

Dichiara l’assessore all’Ambiente Lorenzo Barbero: «Ringrazio tutti i dipendenti comunali, in particolare il personale dell’ufficio tecnico di Alba per il grande lavoro svolto, lo staff Asproflor - Comuni Fioriti, in particolar modo il vice presidente Franco Colombano e la nostra miss “Comuni Fioriti” Mara Schellino.  Alba ancora una volta dimostra di essere una città attenta alla cura del verde pubblico grazie alla collaborazione e all’aiuto dei suoi cittadini».

«La certificazione viene assegnata alle Amministrazioni che si impegnano attivamente nel miglioramento della vita quotidiana dei propri cittadini, tramite la fioritura e la cura degli spazi pubblici comunali, adottando pratiche di rispetto dell’ambiente urbano e di educazione al “verde” - dichiara Sergio Ferraro, presidente nazionale di Asproflor Comuni Fioriti, Associazione che si occupa della promozione del florovivaismo nei centri urbani -. Rappresenta un valido volano per il tessuto locale, concorrendo allo sviluppo sociale, culturale e turistico dei luoghi».

Redazione

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A MAGGIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di LaVoceDiAlba.it su WhatsApp ISCRIVITI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium