ELEZIONI POLITICHE 25 SETTEMBRE 2022
 / Attualità

Attualità | 24 giugno 2022, 15:16

Più tempo per i Comuni sotto i mille abitanti per avviare i cantieri finanziati dal Ministero dell'Interno

Bergesio: "I piccoli Comuni hanno personale ridottissimo e quindi maggiori difficoltà nelle pratiche burocratiche per la redazione dei progetti, la richiesta dei fondi e l’assegnazione degli appalti"

Più tempo per i Comuni sotto i mille abitanti per avviare i cantieri finanziati dal Ministero dell'Interno

Grazie ad un emendamento della Lega i Comuni sotto i mille abitanti che non erano riusciti ad iniziare i lavori entro la scadenza del 15 maggio scorso per le opere di messa in sicurezza e stradali finanziate dal ministero dell’Interno possono tirare un sospiro di sollievo: il termine di inizio lavori è stata prorogato di altri quattro mesi”. Così il Senatore Giorgio Maria Bergesio commenta l’emendamento presentato dalla Senatrice Simona Pergreffi, approvato nella discussione sul Pnrr.

I piccoli Comuni hanno personale ridottissimo e quindi maggiori difficoltà nelle pratiche burocratiche per la redazione dei progetti, la richiesta dei fondi e l’assegnazione degli appalti – continua Bergesio - . Situazione resa ancora più complessa dal boom edilizio per il Superbonus 110% e dall’aumento del costo dei materiali in seguito ai quali oggi ci sono enormi difficoltà nel trovare imprese disponibili a partecipare ad appalti per opere pubbliche e manutenzioni stradali”.

Nel nostro Paese i paesi sotto i mille abitanti sono 1996. Con l’emendamento della Lega al Senato è stato centrato l’obiettivo di dare più tempo a quei Comuni che non erano riusciti ad avviare i cantieri entro metà maggio”, conclude il Senatore Bergesio.

comunicato stampa

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium