ELEZIONI POLITICHE 25 SETTEMBRE 2022
 / Agricoltura

Agricoltura | 24 giugno 2022, 16:27

Il Barolo incontra lo Champagne: enti e cantine delle Langhe ospiti nella regione vinicola d’Oltralpe

Delegazione guidata da Strada del Barolo, Ente Fiera del Tartufo e Comune di Alba ospite a Épernay per un tour di visite fra maison vinicole, abbazie e castelli, e una cena di beneficenza cucinata da tre chef stellati

Il Barolo incontra lo Champagne:  enti e cantine delle Langhe ospiti nella regione vinicola d’Oltralpe

In seguito all’amicizia sancita lo scorso novembre, quando una delegazione di istituzioni e produttori della regione vinicola francese dello Champagne è stata ospite nelle Langhe, dal 30 giugno al 3 luglio 2022 un gruppo di rappresentanti della Strada del Barolo e grandi vini di Langa, dell’Ente Fiera Internazionale del Tartufo Bianco d'Alba e del Comune di Alba sarà a Épernay per un intenso programma di scambio culturale.

La delegazione delle Langhe sarà composta da Lorenzo Olivero, Emanuela Bolla e Daniele Manzone, rispettivamente presidente, vicepresidente e direttore della Strada del Barolo e grandi vini di Langa, Liliana Allena e Stefano Mosca, presidente e direttore dell’Ente Fiera Internazionale del Tartufo Bianco d'Alba, Leonardo Prunotto, capo di Gabinetto del Sindaco di Alba, i due chef stellati Massimo Camia e Davide Palluda e il giornalista enogastronomico Enzo Vizzari.

Al loro arrivo, gli ospiti saranno accolti dal sindaco Franck Leroy. A seguire, nella serata di venerdì 1° luglio, presso l'elegante sala del Municipio di Epernay è in programma una cena di beneficienza dal titolo Champagne, Barolo et la gastronomie de la région d’Albaper 150 ospiti di alto livello, tra cui produttori di Champagne e giornalisti. La cena sarà presieduta dalla scrittrice Amélie Nothomb e sarà realizzata da tre chef stellati: il francese Jérôme Feck e i due piemontesi Massimo Camia e Davide Palluda. In omaggio alla delegazione ospite, ognuno dei tavoli porterà il nome di un cru di Barolo, che sarà rappresentato da una bottiglia omaggiata da una cantina della Strada del Barolo. Ben 16 le aziende rappresentate: Agricola Gian Piero Marrone, Ciabot Berton, Damilano, Diego Morra, Dosio vigneti, Ettore Germano, Franco Conterno - Cascina Sciulun, Fratelli Serio & Battista Borgogno, Marchesi di Barolo, Monchiero f.lli, Olivero Mario, Réva, Rocche Costamagna, Sara Vezza, Sordo Giovanni e Sukula.

Nei giorni successivi, la delegazione piemontese visiterà alcune importanti maison di Champagne – fra cui Janisson Baradon, Alfred Gratien, Gosset e Taittinger –, il Musée du vin de Champagne et d’archéologie régionale e all’Abbazia di Hautvillers, il luogo più mitico dello Champagne, dove visse il celebre Dom Pérignon.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium