/ Attualità

Attualità | 09 giugno 2022, 08:58

Boom di pagamenti senza contanti, nel 2021 Piemonte seconda regione con lo scontrino medio più basso

La spesa media in caffè e ristoranti della regione è di 22,4 euro: i risultati dello studio condotto dall'Osservatorio SumUp

Boom di pagamenti senza contanti, nel 2021 Piemonte seconda regione con lo scontrino medio più basso

Gli italiani stanno dicendo addio ai contanti, i pagamenti cashless in caffè e ristoranti sono in aumento fino al 101% rispetto al 2021 e i pagamenti digitali ormai avvengono in 8 casi su 10.

Piemonte seconda regione con lo scontrino medio più basso

Il Piemonte è la seconda regione con lo scontrino medio più basso senza contanti, per una cifra di 22,4 euro: questi i dati più importanti dello studio condotto da SumUp, la società specializzata in soluzioni cashless e digitali per le piccole imprese, che ha realizzato l'Osservatorio Caffè e Ristoranti 2022 per monitorare il trend dei pagamenti digitali nella ristorazione.

I risultati dell'Osservatorio SumUp

SumUp nel primo trimestre 2022 ha registrato per caffè e ristoranti un aumento in tutta Italia del valore del transato medio dei pagamenti cashless: in media si parla del 101% rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente e del 63% rispetto al 2019, con una crescita anche nei confronti del periodo pre-pandemia. Secondo i dati di SumUp, per visitare i caffè e i ristoranti più cashless bisogna recarsi in Valle d'Aosta, Trentino-Alto Adige, Lazio, Lombardia e Toscana, regioni che registrano il valore di transato medio più elevato nel primo trimestre del 2022.

Verso un'estate (e un futuro) senza contanti

La Valle d'Aosta, con un incremento del 420% rispetto al 2021, è prima anche per quanto riguarda il trend di crescita, seguita da Trentino-Alto Adige (+365%) e Molise (+294%). Subito fuori dal podio compaiono Liguria (+157%) e Abruzzo (+138%). Lo scontrino medio si attesta sui 26,3 euro.

"Quella del 2022 per caffè e ristoranti e per i loro avventori sarà un'estate all'insegna del cashless e del contactless: sarà difficile tornare indietro verso il contante ora che tanto i commercianti, quanto i consumatori hanno compreso e preferito la comodità del senza contanti", sottolinea Umberto Zola di SumUp.

redazione

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A FEBBRAIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di LaVoceDiAlba.it su WhatsApp ISCRIVITI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium