ELEZIONI POLITICHE 25 SETTEMBRE 2022
 / lavocedialba.it

lavocedialba.it | 25 maggio 2022, 08:04

A Mondovì inaugurata la mostra "I colori dell'anima"

Presso lo storico Chiostro del Liceo Vasco Beccaria Govone

Nella foto, da sinistra: Nicolò Aicardi, Irene Prandi, Beatrice Corigliano, Sofia Repetto, Vittoria Bertola, Giorgia Degioanni

Nella foto, da sinistra: Nicolò Aicardi, Irene Prandi, Beatrice Corigliano, Sofia Repetto, Vittoria Bertola, Giorgia Degioanni

Gran finale per il Progetto “Le città nella città – Una canzone per quartiere” del Liceo Vasco Beccaria Govone, coordinato dalle proff. Claudia Regis e Sara Rossi, realizzato con il sostegno della Fondazione CRC nell’ambito del bando Educazione alla Bellezza.

Lo scorso lunedì 23, presso lo storico Chiostro del Liceo monregalese è stata infatti inaugurata la mostra “I colori dell’anima”, punto di approdo di un percorso sulla bellezza, la fotografia e l’immagine declinatosi nel corso dell’intero anno scolastico.

I trenta quadri esposti – realizzati grazie alla preziosa supervisione della prof.ssa Daniela Bella, che ha tenuto il Laboratorio di Linguaggi creativi – sono stati pensati e creati a partire da fotografie di scorci e particolari degli edifici e dei paesaggi naturali di Mondovì, dagli alunni della 2^B e della 2^D del Liceo delle Scienze Umane.

Alla presenza di Giuliana Turco, consigliera in rappresentanza della Fondazione CRC, otto sono state le ragazze e i ragazzi premiati per i loro lavori, nelle categorie disegno e fotografia, con buoni spendibili presso le librerie di Mondovì: Giorgia Degioanni, Vittoria Bertola e Benedetta Mamino della 2B; 


Beatrice Corigliano, Irene Prandi, Sofia Repetto della 2^D, insieme a Nicolò Aicardi e Angela Aimo, vincitori del primo premio.

Tutti soddisfatti, tutti emozionati, come è giusto che sia. Non solo pittura, però. L’intero progetto, essendo legato anche ai linguaggi musicali, ha previsto la realizzazione di video con colonne sonore originali: lavori che gli allievi hanno realizzato durante il Laboratorio di Analisi, Ascolto e realizzazione di musica per immagini, sotto la guida del prof. Alberto Bellavia.

La mostra sarà visitabile fino al 28 maggio.

cs

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium