ELEZIONI REGIONALI
 / Attualità

Attualità | 29 marzo 2022, 10:41

Un rotariano in fuga da Kiev ospite del Club Canale Roero

Di origini braidesi, il dottor Maurizio Longo ha testimoniato il suo impegno per l’ospedale Romodanov e col consolato ucraino di Milano per l’invio di beni sanitari di primo soccorso

Il dottor Maurizio Longo, secondo da destra, nella foto scattata durante la conviviale guarenese

Il dottor Maurizio Longo, secondo da destra, nella foto scattata durante la conviviale guarenese

Nel corso dell’ultima conviviale del Rotary Club Canale Roero, svoltasi nei giorni scorsi a Guarene, è stato ospite il dottor Maurizio Longo, rotariano di origine braidese, da tempo residente a Kiev, in fuga dalla guerra e arrivato in Italia con la famiglia dalla capitale ucraina.

Nell’autunno 2021 il sodalizio roerino aveva avuto modo di collaborare col club di Kiev mediante un service che ha visto l’assegnazione di un contributo per la ristrutturazione dei reparti Covid dell’ospedale Romodanov di Kiev.

Durante la serata il dottor Longo ha raccontato di come, in questo momento, l’ospedale sia ancora operativo e della sua collaborazione diretta col consolato ucraino di Milano, per l’invio di beni sanitari di primo soccorso (bende, garze, disinfettanti, medicine di base e attrezzature) per gli sfollati ucraini.

Il presidente del Club Enrico Conterno ha intanto preso contatto con il distretto Rotary 2032 per un progetto su ampia scala di carattere sanitario coinvolgendo alcuni club Rotary del nord Italia.

Tiziana Fantino

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A MAGGIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di LaVoceDiAlba.it su WhatsApp ISCRIVITI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium