/ Eventi

Eventi | 23 marzo 2022, 12:38

Bra celebra Chiara Lubich con un concerto del gruppo Gen Rosso

Appuntamento sabato 2 aprile alle 21 al teatro Politeama

Bra celebra Chiara Lubich con un concerto del gruppo Gen Rosso

In occasione dei vent’anni dal riconoscimento della cittadinanza onoraria di Bra a Chiara Lubich, la città della Zizzola celebra la fondatrice del Movimento dei Focolari con un grande concerto del gruppo Gen Rosso che si terrà sabato 2 aprile                        2022 al teatro Politeama Boglione.

Il Gen Rosso International Performing Arts Group è nato nel 1966 da un’idea della stessa Chiara Lubich, che regalò una batteria rossa ad un gruppo di ragazzi per comunicare, attraverso la musica, i messaggi di pace e fratellanza universale e concorrere così alla realizzazione di un mondo più unito. Oggi, dopo l’esperienza maturata nel campo profughi di Bihać in Bosnia, sulla Rotta dei Balcani, visitato l’inverno scorso per portare un messaggio di vicinanza in musica, il gruppo propone un’esperienza sonora che permettere al pubblico di ripercorrere il cammino di sofferenza e di speranza che spinge milioni di persone ad abbandonare la patria in guerra, la miseria, l’ingiustizia, la schiavitù e la fame per una meta che ha il sapore amaro dell’incertezza ed al tempo stesso di futuro migliore. Estremamente evocativa la canzone che dà il titolo al concerto: Refugée, ovvero rifugiato.

I biglietti costano 20 euro e si possono acquistare direttamente al botteghino del teatro il lunedì pomeriggio dalle 16 alle 19 oppure on line su piemonteticket.it. Lo spettacolo inizia alle 21. Ingresso consentito solo con super green pass.

L’appuntamento è organizzato dall’Amministrazione comunale e dalla Scuola di Pace “Toni Lucci” con il contributo della Fondazione Crt. Maggiori informazioni chiamando l’Ufficio cultura turismo e manifestazioni del Comune di Bra al numero 0172.430185 o scrivendo a turismo@comune.bra.cn.it.

comunicato stampa

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A GIUGNO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di LaVoceDiAlba.it su WhatsApp ISCRIVITI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium