/ Attualità

Attualità | 31 gennaio 2022, 15:40

Il Foehn spira sulla Granda, forti raffiche di vento sull’Albese

Al momento non si segnalano danni o richieste di intervento alla centrale operativa dei Vigili del Fuoco

Pressione atmosferica al livello del mare (hPa) prevista sul Piemonte per le ore 18 di oggi (fonte Arpa Piemonte)

Pressione atmosferica al livello del mare (hPa) prevista sul Piemonte per le ore 18 di oggi (fonte Arpa Piemonte)

Stanno interessando una vasta area dell’Albese i forti venti annunciati per oggi pomeriggio sul Piemonte dai tecnici dell’Agenzia Regionale per l’Ambiente.

Nella giornata di ieri, domenica 30 gennaio, l’Arpa aveva previsto l’arrivo sulla nostra regione di "forti correnti settentrionali e condizioni di Foehn estese a tutto il territorio piemontese dal pomeriggio".

A innescarle "l’interazione tra l'alta pressione a ovest del continente europeo e la bassa pressione a est", condizione che "si farà molto marcata per effetto dell'espansione ulteriore dell'anticiclone atlantico", e nel contempo la presenza di un fronte freddo che "transiterà sulle Alpi scavando un marcato gradiente di pressione".

"Il vento di caduta – si avvisava nel bollettino Arpa – si incanalerà all'interno delle valli alpine raggiungendo intensità notevoli e anche oltre i 100 km/h. Il Foehn – si aggiungeva ancora – continuerà a interessare il nostro territorio fino a metà settimana".

Al momento la situazione pare comunque sotto controllo. Mentre scriviamo, alle ore 15.30 di lunedì 31 gennaio, il Comando Provinciale dei Vigili del Fuoco non registra richieste di intervento per eventuali danni provocati dal forte vento.

Redazione

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A APRILE?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di LaVoceDiAlba.it su WhatsApp ISCRIVITI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium