/ Attualità

Attualità | 25 gennaio 2022, 10:15

Tir sulla salita del Bergoglio nonostante i divieti: 64 multati dalla Municipale cheraschese

La Polizia Locale tira le somme degli ultimi dodici mesi. Quasi 700 i controlli legati alla normativa anti Covid, 2.300 violazioni dei limiti di velocità, dieci i veicoli sequestrati perché privi di assicurazione

Ben 64 le sanzioni a conducenti di veicoli con massa a pieno carico superiore a 7,5 t i quali, provenienti da Pollenzo, percorrevano la Sp 7 in direzione Roreto incuranti del divieto di accesso

Ben 64 le sanzioni a conducenti di veicoli con massa a pieno carico superiore a 7,5 t i quali, provenienti da Pollenzo, percorrevano la Sp 7 in direzione Roreto incuranti del divieto di accesso

Tempo di bilanci anche per la Polizia Locale di Cherasco, che segnala le principali attività effettuate nel corso dell’intero 2021 sotto il coordinamento del comandante Perano Livio.

Un’annata, si fa presente dal Comando, ancora molto condizionata dall’emergenza epidemiologica, in modo particolare nel primo e nell’ultimo trimestre dell’anno. Un impegno che, oltre che ad assistere i cittadini cheraschesi in difficoltà a causa della pandemia, ha visto la Municipale cittadina intensificare i servizi mirati al perseguimento delle norme emanate dal Governo con controlli effettuati a carico di 642 persone e 32 pubblici esercizi (tre i verbali di sanzioni amministrative elevati in questo ambito).

Nonostante i divieti che la normale circolazione ha dovuto subire a causa della situazione sanitaria globale, sono state comunque accertate 2.867 violazioni alle norme contenute nel Codice della Strada. Tra queste 2.331 violazioni dei limiti di velocità, 215 soste irregolari e 257 verbali tra cui: mancati utilizzi delle cinture di sicurezza, uso di radiotelefoni alla guida, sorpassi e mancanza di revisione del veicolo.

Altro dato importante, per quanto riguarda la sicurezza sulle strade, è quello dato dalle 10 violazioni contestate per mancanza di copertura assicurativa di autoveicoli sui quali si è proceduto, così come prevede la normativa, anche ai relativi sequestri dei mezzi.

Sono inoltre state contestate 64 violazioni, a conducenti di veicoli con massa a pieno carico superiore a 7,5 tonnellate, i quali, incuranti del divieto di accesso imposto e reso noto mediante installazione di apposita segnaletica verticale, provenienti da Pollenzo, percorrevano la Strada Provinciale 7 in direzione Roreto di Cherasco.

Sempre durante il periodo sono state deferite 9 persone alla competente autorità giudiziaria per abusi edilizi, lesioni personali, guida con patente revocata, guida con targa contraffatta.

Sono stati inoltre svolti servizi, al fine di verificare il rispetto delle ordinanze sulla raccolta differenziata dei rifiuti, sulla rimozione delle defecazioni canine e il malgoverno degli animali, elevando 11 verbali di contestazione.

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium