/ Scuola e corsi

Scuola e corsi | 27 dicembre 2021, 21:00

Collegio Geometri di Cuneo e orientamento scolastico

Il Collegio Geometri e dei Geometri Laureati della Provincia di Cuneo in collaborazione con le Scuole Secondarie di II Grado, ha in corso un impegnativo tour presso numerosi Plessi Scolastici della Provincia con l’obiettivo di presentare agli scolari della classe terza le peculiari caratteristiche del Geometra e del ruolo che lo stesso ha nell’ambito della società

Collegio Geometri di Cuneo e orientamento scolastico

Nel corso del 2021 sono già stati effettuati numerosi incontri durante i quali già oltre 400 scolari hanno potuto esercitarsi nel progettare “l’aula ideale” attraverso una apposita APP (BAM) messa a disposizione dalla Fondazione Nazionale Geometri in occasione del progetto “Georientiamoci – UNA ROTTA PER L’ORIENTAMENTO” che permette loro di sperimentare in modo coerente con l’età, uno degli strumenti della professione del geometra, migliorando le competenze digitali degli studenti attraverso un’esercitazione di educazione tecnica con il sostegno e la collaborazione di geometri abilitati.

Sono previsti all’inizio del 2022 ancora numerosi incontri presso altri Istituti per incontrare altri 300 ragazzi.

Lo storico Istituto Tecnico per Geometri che per decenni ha formato questa importante categoria di Tecnici, a seguito della Riforma Gelmini del 2010, ha mutato nome, ora viene denominato CAT "Costruzioni, Ambiente e Territorio", non andando però a variare nel concreto il quadro formativo, anzi ampliandolo con materie sempre più attuali ed importanti come la sicurezza cantieri o impiantistica.

I Geometri diplomati nel quinquennio formativo presso il CAT, possono pertanto entrare nel mondo del lavoro andando a inserirsi nella Pubblica Amministrazione, nell’Industria o nel mondo Professionale iscrivendosi al Collegio di riferimento provinciale a seguito dei previsti 18 mesi di praticantato ed esame finale.

Ricordiamo al riguardo che con il Decreto Ministeriale 12 agosto 2020, è stato riconosciuto tra le nuove Classi di Laurea ad orientamento professionale, quella in “Professioni Tecniche per l’edilizia e il territorio LP-01”.

In pratica sarà possibile per gli studenti “Laurearsi Geometra” aggiungendo al quinquennio classico del CAT, tre successivi anni di studio universitario che consentirà di ottenere la Laurea abilitante; in altre parole essere laureato Geometra ed inserito nel mondo lavorativo nazionale ed internazionale con una maggiore qualifica.

La società attuale ha particolare necessità di “Tecnici Intermedi” formati per assolvere alle numerose occupazioni per il quale il Geometra per le sue caratteristiche è determinante; oltre ad avere una visione di insieme dell’ambito edilizio tradizionale, si è in questi anni specializzato in numerose ed innovative attività, quali ad esempio: rilevazioni con tecnologie aeree - Droni, con GPS e Laser Scanner, realizzazione di progettazione con software specialistici CAD, GIS e BIM, realizzazione di modellazioni anche in realtà aumentata; in pratica oltre a continuare ad occuparsi delle tradizionali argomentazioni a cui siamo abituati, è divenuto un “Tecnico Innovatore”.

Il Collegio, attraverso la formazione continua obbligatoria, consente ai Professionisti di essere sempre aggiornati con le mutazioni normative e le nuove tecnologie disponibili.

informazione pubblicitaria

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium