/ Attualità

Attualità | 19 novembre 2021, 10:01

Governo verso la stretta, "no green pass" ancora in piazza a Cuneo

Non si ferma il settimanale presidio promosso dal comitato cittadino. Italexit lancia raccolta di firme per una legge di iniziativa popolare. Lauria porta in piazza una sedia vuota

Governo verso la stretta, "no green pass" ancora in piazza a Cuneo

Secondo gli organizzatori erano ancora una volta "centinaia" le persone che ieri sera, giovedì, hanno affollato il settimanale presidio promosso dal Coordinamento provinciale No Pass-Free Vax nella sede di piazza Foro Boario.

Al centro della manifestazione, le nuove disposizioni che il Governo sembra voler intraprendere "contro i non vaccinati, parlando addirittura di lockdown selettivi". Numerosi gli interventi che si sono succeduti per stigmatizzare "la possibile autorizzazione della vaccinazione degli under 12" e la "follia discriminatoria" delle nuove regole anti Covid all’interno delle scuole.

Il segretario provinciale di Italexit Alessandro Balocco ha illustrato il progetto di legge di iniziativa popolare promosso dal comitato Mary Poppins: un progetto di legge col quale i proponenti chiedono "l’immediata cessazione dello stato d’emergenza, il reintegro del personale sanitario e scolastico e degli altri lavoratori considerati assenti ingiustificati".

Una rappresentante del Cub poi ha lanciato l’iniziativa “Per Natale adotta un sanitario sospeso”: "La solidarietà – rileva il Comitato – non deve essere solo a parole, ma anche nei fatti concreti, verso quelle persone che, solo fino a pochi mesi fa, venivano considerate eroi e che ora vengono discriminate e sospese come se fossero degli appestati".

Nella piazza anche una sedia vuota, portata dal consigliere comunale Giuseppe Lauria, che nei giorni scorsi aveva ufficialmente invitato il sindaco Federico Borgna a "venire a conoscere le istanze di così tanti cittadini che protestano ormai da mesi".

Il Comitato annuncia che il presidio settimanale si rinnoverà giovedì prossimo, sempre alle 20 in piazza Foro Boario, dove sarà possibile firmare per la sopracitata iniziativa di legge popolare

Redazione

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A FEBBRAIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di LaVoceDiAlba.it su WhatsApp ISCRIVITI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium