/ Attualità

Attualità | 08 novembre 2021, 12:23

Bra, Salesiani in lutto per la morte di Riccardo Mano, storico professore e coadiutore. Aveva 91 anni

Funerale martedì 9 novembre presso l’Istituto. Il rispetto del sindaco di Bra Gianni Fogliato per un ‘maestro di vita’

Il signor Riccardo Mano, professore e coadiutore salesiano

Il signor Riccardo Mano, professore e coadiutore salesiano

Dolore e commozione per la morte di Riccardo Mano, salesiano coadiutore, insegnante di disegno ai tempi dell’Istituto Tecnico Industriale, nella scuola Media e nei laboratori del Centro di Formazione Professionale di Bra dal 1959, un record.

Classe 1930, era originario di San Giuseppe, piccola frazione di Sommariva Perno e all’Istituto San Domenico Savio di viale Rimembranze ha lasciato un segno profondo e un ricordo affettuoso, come ha sottolineato il direttore don Alessandro Borsello, il primo a dare l’annuncio della sua scomparsa, avvenuta nella serata di ieri, domenica 7 novembre: “Il Signore lo ricompensi per il bene fatto in una vita lunga ed operosa”, ha scritto.

Non solo tavole di disegno, ma anche lezioni per la vita. I suoi ex-allievi testimoniano che la sua simpatia, la professionalità e le sue pillole di saggezza sono rimaste scolpite nei loro cuori. Numerosi messaggi di cordoglio sono pervenuti in queste ore alla famiglia salesiana, a dimostrare come il signor Mano sia rimasto immortale nella testa e negli insegnamenti impartiti.

“La sua luce rimane sempre accesa e splende nella casa salesiana di don Bosco - commenta il sindaco di Bra Gianni Fogliato -. Il professor Mano ha scritto un’importante pagina educativa della nostra città con entusiasmo, dedizione, creatività, coraggio e speranza per l’avvenire dei giovani”.

Aggiungendo: “Ha educato ottimi lavoratori e imprenditori capaci e consapevoli, sempre attenti alla tradizione e all’innovazione. Oggi essi sono lo ‘zoccolo duro’ del settore metalmeccanico del nostro territorio”. E il motto di don Bosco, “Una vita per i giovani”, riassume bene il senso dell’esistenza terrena del signor Mano come educatore salesiano.

La preghiera del Rosario è in programma stasera (8 novembre), alle ore 20.30, presso l’Istituto salesiano, dove martedì 9 novembre, alle ore 15, sarà celebrato il funerale, seguito della tumulazione nel cimitero della frazione San Giuseppe. L’ultimo abbraccio, prima dell’addio.

Silvia Gullino

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A MARZO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di LaVoceDiAlba.it su WhatsApp ISCRIVITI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium