/ Eventi

Eventi | 19 ottobre 2021, 10:38

Cultura d’impresa: ad Alba un focus su diversità e inclusione in azienda

Le tematiche LGTBQ+ e un approfondimento sugli "unconscious Bias" nell’esperienza della Diageo Operations Italy di Santa Vittoria d’Alba al centro del secondo appuntamento del percorso promosso dall’Hr Club di Confindustria Cuneo

Proseguono gli appuntamenti organizzati da Confindustria Cuneo (in foto il presidente Mauro Gola) nell'ambito di Alba Capitale della Cultura d'Impresa

Proseguono gli appuntamenti organizzati da Confindustria Cuneo (in foto il presidente Mauro Gola) nell'ambito di Alba Capitale della Cultura d'Impresa

I temi legati alla "diversity" e all’inclusione in azienda arrivano sul palco di Alba Capitale della Cultura d’Impresa grazie all’appuntamento dal titolo “Unconscious Bias, LGBTQ+ & Case History Diageo”, in programma giovedì 21 ottobre, alle ore 17.

Si tratta del secondo incontro del percorso “Diversity & Inclusion” che HR Club di Confindustria Cuneo ha immaginato e costruito pensando all’evoluzione culturale e organizzativa che sta avvenendo nelle aziende, invitandole a un confronto su temi sempre più strategici.

Nel primo appuntamento, dedicato agli aspetti legati al “Disability & Anging”, si è realizzato un proficuo dibattito interattivo, con la condivisione di esperienze aziendali che, messe a fattor comune, possono rappresentare un valore aggiunto per tutti i partecipanti.

L’obiettivo è di proseguire sulla stessa strada, offrendo agli HR Managers gli strumenti utili per creare una cultura e un linguaggio dell’inclusività e della diversità, anche attraverso esempi concreti.

La seconda tappa del percorso sarà dedicata alle tematiche LGTBQ+, con un focus specifico sugli "unconscious Bias", cioè i pregiudizi impliciti, quegli atteggiamenti e stereotipi che inconsapevolmente si tende ad attribuire a un’altra persona o a un gruppo di persone e che finiscono per influenzare il modo in cui ci si relaziona, facendo percepire la diversità con paura e non come una ricchezza. Negli ambienti lavorativi, i pregiudizi inconsci possono rappresentare un ostacolo, generando situazioni di conflitto e non favorendo una serena collaborazione all’interno di un team.

Sono questi i temi che verranno affrontati nel corso dell’appuntamento inserito nel calendario di Alba Capitale della Cultura d’Impresa, in programma giovedì 21 ottobre, alle ore 17, al Pala Alba, nel quale si cercherà di spiegare cosa siano gli unconscious Bias e come possano ostacolare un percorso di inclusione e diversità in azienda, per poi parlare di identità e espressione di genere LGBTQ+.

L’incontro sarà guidato da Alberto Tortone, responsabile HR di Diageo Operations Italy di Santa Vittoria d’Alba, il quale condividerà il case history della multinazionale da sempre un passo avanti sui temi dell’inclusione.
Interverranno come relatori Elena Chiaramello, responsabile HR di Manitowoc e presidente dell’HR Club di Confindustria Cuneo, e Luca Taretto, Key Account Team Leader Nord Ovest e Centro Italia Randstad.

Per partecipare: https://alba2021.confindustriacuneo.it/eventi/.

Dopo questo appuntamento, il percorso “Diversity & Inclusion” si concluderà con il terzo incontro dedicato al focus “cultural” (gestione del personale straniero in azienda), in programma giovedì 2 dicembre nella Sala Michele Ferrero, nella sede di Confindustria Cuneo.

Comunicato stampa

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium