/ Attualità

Attualità | 05 ottobre 2021, 15:25

Alba, Carlo Piano protagonista agli incontri del Rotary Club

Il giornalista e scrittore ha presentato la sua ultima fatica editoriale "Atlantide. Viaggio alla ricerca della bellezza", ripercorrendo alcune tappe della carriera del padre Renzo

Carlo Piano

Carlo Piano

Carlo Piano, giornalista e scrittore, è stato protagonista dell’incontro inaugurale del ciclo di conferenze autunnali “Pronti ad agire. Insieme possiamo”, promosso dal Rotary Club di Alba, nel Salone Banca d’Alba, martedì 28 settembre, con la presentazione e la discussione, moderata da Cesare Girello, del suo libro “Atlantide. Viaggio alla ricerca della bellezza”, scritto insieme al padre, l’illustre architetto e senatore Renzo Piano.

Si narra il lungo viaggio compiuto insieme sulla nave oceanografica “Magnaghi” della Marina Militare Italiana, per effettuare rilevazioni dei fondali, partendo da Genova, toccando luoghi, in tutto il mondo, in cui si trovano opere significative realizzate dall’Architetto.

È un’occasione per ripercorre alcune tappe della carriera di Renzo Piano, dal Bigo al Porto Antico all’aeroporto di Kansai, dal centro culturale Jean-Marie Tjibaou al California Academy of Science di San Francisco, ritrovando in ogni luogo gli elementi ispiratori dell’opera, dal genius loci, dalla cultura e dalle tecniche locali, meditando sul concetto che se la bellezza naturale è perfetta, quella costruita è perfettibile.

In ognuna delle sue costruzioni, il Geometra, come viene chiamato affettuosamente dal figlio, per la sua attitudine a tutto misurare e calcolare, trova un particolare che avrebbe potuto essere migliorato, in un’incessante ricerca della perfezione della bellezza.

Il viaggio è un periplo intorno al mondo alla ricerca di Atlantide, il mitico luogo immaginato da Platone, che racchiude l’essenza della bellezza, lo stimolo a creare opere che si avvicinino sempre più all’ideale: “Atlantide incarna l’opera perfetta a cui aneliamo e che mai realizzeremo”.

L’incontro con Carlo Piano, inizialmente previsto come ultimo appuntamento delle conferenze primaverili del 2020, è stato rimandato, causa pandemia per ben due volte; nel frattempo lo scrittore ha pubblicato altri due libri, “Alla ricerca di Atlantide”, un volume illustrato per ragazzi, e “Il cantiere di Berto”, un romanzo che narra le vicende della costruzione del ponte San Giorgio, dopo la tragedia del crollo del Viadotto Morandi il 14 agosto 2018, viste attraverso gli occhi di un geometra, Berto, che segue le vicende dell’erezione del ponte, progettato da Renzo Piano, un cantiere enorme e complesso con mille persone all’opera.

Un romanzo in cui l’autore esprime tutto il suo amore per la sua città Genova, con un linguaggio ricco di pregnanti termini dialettali (di cui si fornisce un glossario).

L’incontro, in presenza per un numero limitato di partecipanti, è stato trasmesso in diretta streaming sul canale Youtube del Rotary Club di Alba, sul quale è disponibile la registrazione all’indirizzo https://youtu.be/hxw_B57qivM (prima parte) e https://youtu.be/Ht9cxmZNpj0 (seconda parte).

Il prossimo appuntamento di “Pronti ad agire. Insieme possiamo” è martedì 19 ottobre 2021 alle ore 18, presso il Salone Banca d’Alba con la presentazione del libro di Elisabetta Rasy “Le indiscrete. Storia di cinque donne che hanno cambiato l’immagine del mondo”.


Iscrizioni all’indirizzo e-mail alba@rotary2032.it (preferibilmente) o al numero 335 568 1228.

Comunicato stampa

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium