/ Agricoltura

Agricoltura | 13 agosto 2021, 18:34

“Buongiorno, Dolcetto!”: anche Fondazione Agrion aderisce all’edizione 2021

Domenica 15 agosto a Ovada, una camminata con la torcia in mano alla scoperta delle le vigne del territorio

“Buongiorno, Dolcetto!”: anche Fondazione Agrion aderisce all’edizione 2021

Una camminata con la torcia in mano alla scoperta delle bellezze che solo le vigne del nostro territorio sanno regalare. Fondazione Agrion aderisce all’edizione annuale di “Buongiorno, Dolcetto!”, evento organizzato a Ferragosto dall’Enoteca regionale di Ovada con il contributo della Fondazione Cral.

Un evento unico aperto a tutti. La mattina di domenica 15 agosto sarà possibile prendere parte a una camminata, con partenza da Rocca Grimalda e arrivo alla Tenuta Cannona di Carpeneto, passando attraverso le splendide vigne della zona. A condurre la camminata saranno le guide del Cai di Ovada, per raccontare ai partecipanti i segreti del territorio e dei filari. A Carpeneto si terrà infine una merenda campestre accompagnata dal concerto di Beppe Gambetta, chitarrista genovese, con un repertorio pensato ad hoc per l’evento.

Giacomo Ballari, Presidente di Fondazione Agrion ha commentato: “Troviamo che si tratti di una splendida occasione per celebrare l’estate e il nostro territorio. Agrion si occupa da anni di ricerca e innovazione per quanto concerne le tecniche vitivinicole, grazie anche al centro sperimentale che ha sede a Carpeneto. Non possiamo che sposare un’iniziativa che apre la meraviglia delle vigne al grande pubblico.”

L’evento è gratuito, con prenotazione obbligatoria allo Iat di Ovada (0143 821043, Whatsapp 379 1187215).

Ritrovo per la camminata alle 4.30 della mattina di domenica 15 agosto, al cimitero di Rocca Grimalda, con torcia elettrica e scarpe stringate con suola scolpita. Inizio del concerto alle ore 5.30.

comunicato stampa

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium